APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Sito di compostaggio a Pontecagnano, Amici Beppe Grillo:”Discutiamo insieme” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

amici beppe grillo pontecagnano

Pontecagnano Faiano. Questione rifiuti e costruzione di un impianto di compostaggio sul territorio: interviene il gruppo Amici di Beppe Grillo.

“Nell’ultimo consiglio comunale- afferma il gruppo- è emersa ancora una volta una linea granitica della maggioranza di perseverare sulla linea dell’Impianto di Compostaggio di tipo industriale nella nostra zona industriale. L’impianto in questione, come si legge nel protocollo d’intesa siglato con il sindaco di Giffoni Valle Piana è di tipo anaerobico ed è programmato per trattare le 30.000 ton/anno, mentre la nostra comunità produce secondo fonti Ispra, non più di 4.000 ton/anno di frazione umida organica. La proposta che ci sembra condivisibile dei consiglieri di maggioranza Silvestri e Citro di creare un comitato tecnico scientifico per coinvolgere nel dibattito una serie di soggetti ed allargare a tutti la programmazione di questa scelta è stata messa da parte.Ribadendo la nostra contrarietà per un’incompatibilità territoriale con tale tipologie di impianti sovradimensionati, facciamo appello a tutti i consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione di cercare ancora una linea di dialogo con i cittadini e con gli imprenditori che potrebbero essere danneggiati da tale insediamento.  Vogliamo disinnescare Sardone ed Ostaglio che sono alle porte della nostra città ma vogliamo anche non portarci in casa un impianto che per dimensioni e tipologia è destinato ad andare in difficoltà. Per noi, per il nostro gruppo di cittadini e per il movimento politico alla quale ci ispiriamo gli impianti servono ma vanno pensati e costruiti in territori adeguati ad ospitarli.  Riportiamo brevemente una dichiarazione del nostro Ministro Sergio Costa che dimostra come sempre una grande sensibilità e attenzione rispetto ai territori: “dico sì agli impianti, però quelli che servono: innanzitutto quelli di compostaggio, soprattutto al Sud. Lavorano l’organico, che è la gran parte del rifiuto da trattare, e quello con maggiore impatto per i cittadini: cattivi odori, percolato. Servono impianti di compostaggio di prossimità, con un sistema a stella: quelli più piccoli vicino a dove il rifiuto viene conferito. Ne ho già parlato con gli industriali del settore del compostaggio e concordano in pieno”.

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Piana del Sele

guardia di finanza

Piana del Sele, evasione fiscale da 7 mln: maxi sequestro per imprenditore caseario

Piana del Sele. Su disposizione della Procura della Repubblica, la guardia di finanza di Salerno ha eseguito un decreto di […]

acqua alta salerno

Inferno di acqua e vento nel Salernitano: ecco i danni

Bomba d’acqua sul Salernitano: i danni sono stati ingenti nella giornata di ieri e oggi si fa la conta. Nel […]

Politica

consiglio comunale castel san lorenzo

Castel S.Lorenzo, convocato consiglio comunale in seduta straordinaria

Castel San Lorenzo. Convocato il consiglio comunale in seduta straordinaria e aperta, il prossimo 20 dicembre alle 20 nell’edificio polifunzionale […]

baldi_anna_empoli_presentazione_m5s_movimento_cinque_stelle_2019_03_31_7

M5S: “Forni crematori, stop alla realizzazione incontrollata”

“E’ datata 30 marzo 2001 la legge nazionale che demanda alle regioni l’elaborazione di piani di coordinamento per la realizzazione […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada