Roccadaspide. Intervista al rieletto sindaco Gabriele Iuliano Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

"Il nostro rapporto con la gente è stato sempre leale e diretto ed è per questo che ci hanno premiato"

Gabriele Iuliano vince la sfida elettorale e con 2.745 voti ha riconquistato la poltrona di primo cittadino del Comune di Roccadaspide. Una vittoria della gente sostiene Iuliano, che invita i suoi concittadini a chiamarlo semplicemente per nome,  assicurando che resterà il sindaco del popolo, il sindaco di tutti.

Sindaco, dopo cinque  anni di amministrazione si è ripresentato  agli elettori, come ha vissuto  questa sfida elettorale?

Con tantissima intensità emotiva e una partecipazione collettiva che è stata straordinaria. Ci abbiamo messo tanta passione guardando gli occhi le persone. E’ stato commovente. La gente ci ha dato un’enorme spinta motivazionale onorandoci con un  consenso enorme. Sono pronto a continuare, insieme con l’intera compagine di maggioranza,  con l’impegno e il lavoro di sempre per i prossimi anni che porteremo avanti ancora con più intensità”.

Perché i cittadini di Roccadaspide hanno scelto ancora una volta sindaco, Gabriele Iuliano?

” Per la concretezza delle cose fatte e non per i proclami e le annunciazioni. Per le cose tangibili e visibili. E, poi per la serietà della proposta. Direi soprattutto per il rapporto che abbiamo avuto con la gente, sempre leale e franco. Non ci sono stati mai filtri  ma una comunicazione diretta con tutti. Credo che questo modo di interpretare il ruolo del sindaco e dell’intera amministrazione sia la chiave di volta per avere il consenso dei cittadini e apprezzamento”. 

Una sua valutazione sul candidato sindaco Marco Galardo e la sua compagine

” Ho detto nel corso della mia campagna elettorale che,  al netto delle persone che sono tutte stimabili e rispettabili, quello che poi  si rappresenta  fa la differenza. L’idea che la politica possa essere espressione di un determinato potere economico e di un’organizzazione di finanza  non è quella che vogliamo noi.  Il modo in cui questi blocchi di potere  si possano di fatto affacciare  alla vita politica è pericoloso e non accettabile. Il fatto di mettere insieme queste due componenti,  e cioè l’espressione di un potere economico organizzato con quello politico, è un elemento che non può essere utile alla crescita del paese.  Si possono creare delle tensioni sul piano della tenuta democratica. Significherebbe ridurre le libertà delle persone”.

Ritiene che con l’attuale compagine di minoranza si possa intraprendere una collaborazione fattiva ?

” Mi auguro di si. I consiglieri comunali rappresentano la città e il nostro Comune. Dipende da come la minoranza intenderà svolgere il suo ruolo se con un’azione collaborativa o di scontro con preconcetti a prescindere. Fermo restando l’obbligo di controllo dell’opposizione. Tutta l’amministrazione sarà aperta al confronto e alla discussione”.

Girolamo Auricchio ha ottenuto  un vero plebiscito con quasi 800  voti

” E’ segno che nella comunità è apprezzato come una persona fattiva, concreta che ha lavorato negli anni, durante i quali  ha dimostrato il suo lavoro di amministratore. Nella sua lunga carriera politica è stato,  ed è,  un riferimento per il territorio. Si è sempre speso concretamente e ha contribuito  tanto per la crescita del nostro territorio. Ha consegnato ai suoi elettori un patrimonio enorme ed è naturale che per questo venga premiato”.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Moio della Civitella. Al via i lavori sulla Sr 488 

La Provincia di Salerno consegna i lavori di miglioramento della sicurezza stradale sulla Sr ex Ss 488, ricadenti nel comune […]

Salernitano, obbligo pneumatici invernali o catene

Il Settore Viabilità e Trasporti della Provincia di Salerno, diretto da Domenico Ranesi, ha disposto mediante due ordinanze l’ob

Capaccio. Maltempo al lido Marilena danni per 40.000 euro

Capaccio. È partito il risanamento dei danni provocati domenica dalle burrascose condizioni meteorologiche lungo litorale pestano. Ai

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2