APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Pontecagnano, progetto difesa litorale: “Si convochi tavolo tecnico” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

sinistra italiana

Pontecagnano Faiano. “Chiediamo con urgenza che la Provincia di Salerno convochi un tavolo tecnico, coinvolgendo istituzioni e associazioni, per concordare le modifiche necessarie al progetto e fugare dubbi e timori di cittadini e istituzioni”. Questo l’appello di Sinistra Italiana – Pontecagnano Faiano. Di seguito la nota stampa inviata alla nostra redazione:

“Con la pubblicazione del decreto dirigenziale regionale n. 241, a firma del dirigente Michele Palmieri, ritorna di attualità la problematica relativa al Grande progetto di difesa del litorale di Salerno ed in particolare del primo lotto relativo alla costa di Pontecagnano Faiano. Il Tavolo sulle Tematiche Ambientali, istituito nel 2016 dal Consiglio Comunale, aveva recepito all’unanimità di tutte le forze politiche la proposta del Professor Ortolani e aveva dato mandato all’Amministrazione di chiedere al Presidente della Provincia di apportare tali modifiche in moda da renderlo più efficace e meno impattante sulla costa picentina, questo fu confermato dal Sindaco Sica in un articolo del Mattino a gennaio del 2017. Inoltre, ricordiamo che a settembre del 2016 il Comune di Capaccio aveva formalmente bocciato il progetto per palese incompatibilità ambientale. Nel nostro comune invece ha senso intervenire in quanto l’erosione è più marcata ma il progetto originario introdurrebbe delle criticità ambientali e paesaggistiche tali da rendere ancora meno balneabile in nostro mare senza dare gli sperati miglioramenti dal punto di vista dell’erosione. Questo si evince dalla relazione del prof. Franco Ortolani che fu coinvolto nei lavori del tavolo proprio da Sinistra Italiana. A gennaio del 2017 il Presidente Canfora aveva dichiarato al TG3 Campania, recependo le osservazioni venute sia dalle associazioni ambientaliste sia dai comuni interessati al progetto, che era aperto alla modifica del progetto attraverso l’istituzione di un tavolo di concertazione. A distanza di un anno e mezzo riteniamo ancora valide quelle dichiarazioni e chiediamo con urgenza che la Provincia convochi questo tavolo, coinvolgendo istituzioni e associazioni, per concordare le modifiche necessarie al progetto e fugare dubbi e timori di cittadini e istituzioni”.

modal gif

Webp.net-gifmaker (1)

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Politica

katia caterina vincenzo

Castelcivita, quota rosa in giunta: situazione irrisolta

Castelcivita. Assenza di quota rosa in giunta, una questione che rimane irrisolta. A contestare la scelta, nel corso dell’assise pubblica […]

comune corleto monforte

Corleto, contributi eventi: consiglio comunale diviso

Corleto Monforte. Regolamento per la concessione di contributi e sovvenzioni per manifestazioni ed eventi, il consiglio comunale si divide. E’ accaduto […]

Sele Picentini

lotto

Bellizzi, vinti oltre 66mila euro al Lotto

Bellizzi. Vinti 66.750 euro a Bellizzi con il Lotto. L’estrazione fortunata è stata quella del 20 ottobre. Il giocatore ha […]

VALVA

Valva ladri in azione al Comune e scuola infanzia

Valva. Ladri in azione l’altra notte al Comune e  nella scuola dell’infanzia di via “23 novembre 1980”. I ladri sono […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada