APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Ospedale Agropoli, M5S:”Serve piano sanitario che garantisca rete assistenza” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

gaudiano, castiello, cammarano

Agropoli.È indispensabile un nuovo piano sanitario integrato e sinergico che garantisca tutta la filiera di emergenza e la rete dell’assistenza, che amplifichi e garantisca gli standard qualitativi del sistema ospedaliero del Cilento e del Vallo di Diano”: è la denuncia dei senatori Francesco Castiello, Felicia Gaudiano e del consigliere regionale Michele Cammarano alla vigilia della riapertura dell’Ospedale Civile di Agropoli. Ripresa del nosocomio già annunciata ed ufficializzata dai vertici regionali per lo scorso 1° luglio, ma ad oggi ancora non realizzata e che, probabilmente, slitterà al prossimo 8 luglio. “La sanità campana deve essere rafforzata e non depauperata, sottraendo risorse dagli altri ospedali del territorio come Vallo della Lucania o Roccadaspide, rendendo così ancora più critica la carenza di personale che da tempo segnaliamo nelle diverse Asl competenti, a causa del blocco del turn over e dei concorsi. Basta ai tagli indiscriminati a svantaggio delle aree interne, abbiamo bisogno di una visione di sistema nel rispetto del diritto alla salute. Stop ad una politica regionale di rimodulazione delle terapie intensive. Non esistono cittadini di serie A e di serie B – insistono gli esponenti del M5S – Accogliamo l’allarme che in questi giorni proviene dalla società civile e dalle rappresentanze delle professioni sanitarie rispetto all’incertezza che aleggia intorno all’ospedale civile di Agropoli, struttura di prossimità indispensabile per il territorio, che nel periodo estivo vede accrescere la propria popolazione, toccando un milione di abitanti secondo i dati statistici del 2019”. L’ospedale di Agropoli sarebbe dovuto essere attivo con pronto soccorso H24 con il potenziamento di terapia intensiva radiologia e cardiologia, laboratori di analisi, ma anche sale operatorie per il week surgery e reparto Covid, in quello che il Piano Sanitario Regionale ha definito come “aggregato al DEA I livello di Vallo della Lucania”. “È indispensabile riaprire al più presto Agropoli, prevedendo nuove professionalità mediche ed infermieristiche, formate e con esperienza, con un nuovo piano reclutamento e prevedendo una pianificazione di reparti e strutture che vadano a completare l’intera capacità assistenziale, senza sovrapposizioni, ma anzi potenziando e sviluppando l’intera rete medica dell’emergenza a servizio e a tutela di tutta l’area che dalla fascia costiera si lega ai territori più interni”.

CISL FP BANNER

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Agropoli

coronavirus

Coronavirus Agropoli, quattro nuovi positivi e 5 guariti

Agropoli. Quattro nuovi casi positivi al Covid-19. A darne notizia il sindaco Adamo Coppola. “Ho ricevuto novità dall’Asl in merito […]

fratelli di italia

Agropoli. Claudio Pignataro commissario cittadino di Fratelli d’Italia

Agropoli. Claudio Pignataro nominato commissario cittadino di Fratelli d’Italia. “In qualità di commissario provinciale di Fratelli d’Italia – ha dichiarato […]

Cilento

area archeologica Paestum

Boom per Parchi Paestum e Velia: bilancio si chiude a 14 mln di euro

Entrate e uscite in forte crescita nonostante il Covid-19 Nonostante un forte calo del 44% nella vendita dei biglietti nell’anno […]

comune di castellabate

“Castellabate Servizi Srl”, cambio ai vertici: nominati Roncacè e Mucciolo

Castellabate. A seguito della naturale scadenza del CdA della “Castellabate servizi srl” e dopo l’approvazione del relativo bilancio del 2019, […]

Politica

fausto vecchio

Eboli, si dimette da assessore Fausto Vecchio

Eboli. L’amministrazione comunale continua a perdere pezzi. Arrivano le dimissioni anche di Fausto Vecchio. Ad annunciarlo è lo stesso politico […]

scuola media albanella

Albanella, riapertura scuole. Josca: “Non serve sfidare gli eventi, guardia alta”

Albanella. “È stata confermata da parte della amministrazione comunale di Albanella la decisione di proseguire l’apertura degli istituti delle prime […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada