Nocera Superiore. Chiusura caserma carabinieri, Ferrentino:”Occorre una sede” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Nocera Superiore. Una soluzione concreta per la caserma dei carabinieri a Nocera Superiore. A proporla è Raffaella Ferrentino, presidente del Movimento Legalità e Trasparenza, che in una lettera al sindaco Giovanni Maria Cuofano, consiglieri comunali e funzionari del Comune, vuole dare il suo contributo all’indomani della chiusura della caserma. “In questo momento la città è un territorio esposto ad un serio e concreto pericolo per mancanza assoluta di sicurezza. La caserma era l’unico presidio di tutela presente a Nocera Superiore“. La Ferrentino fa leva sul patrimonio comunale di tutto rispetto che potrebbe essere valutato per trovare una sede provvisoria in attesa della nuova caserma che si andrà a realizzare. “I locali presenti al civico 200 di via Cuparella Pareti di Nocera Superiore, di proprietà dell’Ente, sono costati alla collettività circa 800mila euro. La struttura è chiusa da anni ed è oggetto di abbandono. Adibire la struttura a sede provvisoria per i carabinieri potrebbe evitare il pericolo della perdita permanente della stazione dell’Arma e consentire all’Ente anche un introito economico nonché una fruibilità dei locali destinati al deperimento- ha spiegato la Ferrentino- in subordine vi è anche la biblioteca comunale che potrebbe accogliere i militari“. Da qui, la richiesta di risoluzione da presentare nel prossimo consiglio comunale che si celebra oggi, 19 giugno 2020, proponendo come sedi provvisorie della caserma dell’Arma i locali di via Cuparella Pareti e quelli della biblioteca comunale. “Spero che la proposta venga discussa durante i lavori dell’assise“, ha spiegato la Ferrentino.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Camerota. Fuga di gas: anziano ustionato

Camerota. Sfiorata la tragedia ieri a Camerota. Nella frazione di Lentiscosa una fuga di gas ha provocato diversi ustioni a […]

Agropoli. Insulti contro il Sud: lite e botte

Agropoli. Se le sono suonate di santa ragione, a poche centinaia di metri dal lungomare di Agropoli. L’episodio è accaduto […

Salerno. Al “Ruggi” 13enne sottoposta complesso intervento

Un intervento estremamente complesso, è stato eseguito presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona,

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2