APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

M5S: “Punti nascita, De Luca recuperi ritardi programmazione regionale” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

cirambino e cammarano

La seduta della Commissione regionale Sanità, convocata per individuare una soluzione per debellare la chiusura dei punti nascita di Polla, Sapri e Piedimonte Matese, si è trasformata nell’ennesimo show per la maggioranza di fronte agli occhi allibiti di sindaci, medici e rappresentanti sindacali che, come noi, avevano come unico obiettivo l’interesse dei cittadini. Di fronte alle proposte e alle soluzioni rappresentate da amministratori e addetti ai lavori, abbiamo ascoltato citazioni di Gattuso e gratuiti attacchi al nostro Governo tesi a mascherare l’unica verità possibile. Ovvero, che se ci troviamo a dover fare miracoli per salvare i tre punti nascita è solo per effetto di una programmazione totalmente inesistente in tre anni e mezzo di governo regionale. In una Regione nella quale su 56 punti nascita appena sei rispondono agli standard di legge e dove non si è fatto nulla per implementare la rete dell’emergenza materno-infantile, presidente e maggioranza si mettono a fare il gioco delle tre carte. Scaricando responsabilità sul Governo, laddove la valutazione spetta invece a un organismo tecnico che si limita a valutare la coerenza della richiesta rispetto agli standard di legge”. Così i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino e Michele Cammarano.

Così come ci siamo attivati per la permanenza del pronto soccorso di Sant’Agata – proseguono Ciarambino e Cammarano – costringendo De Luca a fare marcia indietro, lo stesso abbiamo fatto con i tre punti nascita, chiedendo conto al ministero e apprendendo che la richiesta partita dalla Regione non aveva i requisiti per poter consentire una nuova valutazione. Se De Luca ha davvero a cuore la permanenza dei punti nascita, auspichiamo a questo punto che faccia una programmazione che contenga requisiti organizzativi, strumentali e di garanzia per la sicurezza di donne e dei bambini, mettendo il ministero nelle condizioni di poterla approvare. In caso contrario, non solo la responsabilità sarà soltanto sua, ma darà credito ai sospetti che dietro la volontà di presentare una richiesta farlocca, ci sia una precisa strategia tesa a chiudere i tre punti nascita”.

output_tqy8p1

output_yJ10wl

vocedistrada

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cilento

Palazzo_Provincia

Camerota, lavori di messa in sicurezza ex Ss 562

Camerota. La Provincia di Salerno, domani, martedì 26 marzo, consegnerà i lavori all’impresa MADA Costruzioni di Giovanni Maffia & C. […]

Stampa

Bcc Buccino Comuni Cilentani presenta InTour Cilento

InTour Cilento: Gruppo Bancario Iccrea e BCC Buccino Comuni Cilentani insieme per l’innovazione nel settore turismo. Il primo workshop gratuito […]

Napoli

fortini-lucia-1

Napoli, assessore Fortini:”Dal Governo, più attenzione per scuole”

Napoli. “Scuola, tempo pieno ed edifici sicuri per i nostri ragazzi”. Questo è quanto chiede Lucia Fortini, assessore all’Istruzione della Regione […]

5806ed5bd1f64d52ce756eaccc7ac637_XL

S.Antimo, si cerca educatore/trice professionale

Sant’Antimo. La cooperativa sociale “La Libellula” cerca per comunità alloggio un educatore/trice professionale. Titolo di studio richiesto: esclusivamente laurea in […]

Politica

martorano sindaco capaccio paestum

Adesso Capaccio Paestum appoggia Martorano sindaco

Capaccio Paestum. “Rispondere alle numerose richieste di scendere in campo, in un momento nel quale le condizioni politico-economiche del nostro […]

PINO PALMIERI

Provocazione Latempa, Palmieri:”Onoro mandato da sindaco”

Roscigno.  Dopo la provocazione del sindaco di Sacco Franco Latempa arriva la risposta del primo cittadino Pino Palmieri sulla consegna […]

Vallo di Diano

montesano

Montesano S.Marcellana, Comune vince al Tar contro Terna

Montesano sulla Marcellana. Vicenda Terna, Comune vince la sua battaglia al Tar. Per il giudice “non esiste Via” nel progetto. Ad […]

atena lucana

Atena Lucana, decoro e pulizia: al via potatura e sistemazione alberi

Atena Lucana. Decoro e pulizia urbana: disposti interventi di potatura e sistemazione degli alberi lungo Viale Kennedy, via Pessolani, giardini […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada