APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

M5S, Muscarà: “Rifiuti, risposta a interrogazione nascosta in giunta per 4 mesi” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

La consigliera regionale: "Il riscontro recapitato quando il piano era oramai cambiato. Vanificato il ruolo dell'opposizione"

maria-muscarà-678x381

“Siamo al paradosso. Un’interrogazione presentata alla giunta regionale il giorno 8 maggio ottiene miracolosamente una risposta pochi giorni più tardi, per la precisione il 16 maggio, e lo stesso atto, come da prassi, viene trasmesso quattro giorni dopo all’ufficio del dirigente competente per materia. Quasi un record, se non fosse che la risposta in questione resterà nascosta in quegli uffici o parcheggiata sulla scrivania del dirigente in questione per ben 4 mesi. E’ il giorno 9 settembre, infatti, che ci viene fatta pervenire la risposta a una nostra interrogazione tesa a conoscere quali e quanti siti di stoccaggio fossero stati individuati in vista della chiusura di settembre dell’inceneritore di Acerra. La risposta recapitataci contiene indicazioni che nel frattempo sono state superate e smentite dall’attualità, tenuto conto che l’elenco dei siti è dissimile da quello previsto dal piano in vigore”.

“Se avessimo avuto quattro mesi fa quella risposta, probabilmente ci saremmo attivati in tempo utile con iniziative istituzionali e proposte di miglioramento di un piano emergenziale che, così come varato dalla giunta, ha riportato la Campania ai tempi di Bassolino e della grande emergenza, con una nuova produzione di ecoballe e costosi trasferimenti fuori regione. Riceverla dopo 4 mesi e a giochi oramai fatti è solo una presa in giro non solo per noi, ma soprattutto per i cittadini della Campania. L’interrogazione rappresenta uno degli strumenti fondamentali dell’opposizione nell’esercizio del suo ruolo di controllo degli atti e dell’operato della giunta. In questi anni abbiamo dovuto attendere fino a 157 giorni per ottenere una risposta. Non è chiaro se ci sia malafede o, peggio ancora, totale inettitudine, ma oramai abbiamo la conferma che, fintanto che al governo della Campania ci sarà Vincenzo De Luca, ci sarà un tentativo di mettere il bavaglio a chi, al Consiglio regionale della Campania, si batte nell’esclusivo interesse dei cittadini”.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Napoli

download (2)

Covid-19, Humanitas in “zona rossa”: due pazienti al Cotugno

Sant’Antonio Abate. Il Corpo Internazionale di Soccorso Humanitas di Salerno è impegnato, con proprie ambulanze a bio-contenimento e personale altamente […]

download

Coronavirus, chiuso castello ”Boss delle cerimonie”

Sant’Antonio Abate. Chiusura fino al 25 agosto con obbligo di sanificazione prima della riapertura: l’istituzione di una mini zona rossa […]

Politica

Coronavirus:De Luca, verso ritorno attivita' normali ospedali

De Luca:”Covid, test per tutti i campani che rientrano dall’estero”

Napoli. A tutti i cittadini residenti in Campania “che facciano rientro da vacanze all’estero con tratte dirette o attraverso scali […]

nicola_cammarano-630-2

Rofrano. Cammarano si dimette:”Questa esperienza va chiusa, e subito”

Rofrano. Il sindaco Nicola Cammarano ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di primo cittadino. Le dimissioni sono state  protocollate […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada