APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Castellabate, Spinelli: “Scuole investiti 185 mila euro” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

spinelli-costabile

Castellabate. Riaprono le scuole e l’amministrazione di Castellabate fa il punto sui lavori già effettuati e su quelli in programma nell’ambito dell’edilizia scolastica. «Bisogna distinguere le azioni di ordinaria manutenzione da quelle strutturali», precisa il Sindaco di Castellabate Costabile Spinelli sulla scia delle polemiche sul tema sollevate dalla minoranza. Nel dettaglio per le prime negli ultimi tre anni sono stati spesi circa €185.000 per la manutenzione degli edifici scolastici e per l’arredo scolastico. Inoltre per il servizio mensa, tramite la Castellabate Servizi, sono stati investiti circa €50.000 per la realizzazione di una cucina professionale per la somministrazione dei pasti agli alunni. Per conoscere gli interventi strutturali programmati, invece, basta consultare il piano triennale delle opere pubbliche. Per quanto riguarda lo spostamento delle sezioni del plesso di Castellabate capoluogo il comune ha speso ulteriori € 10.000: «Anziché creare inutili sospetti bisognerebbe sapere che si tratta di una richiesta della scuola motivata dal fatto che quest’anno ci saranno due sezioni», precisa Spinelli. E ancora «Si cerca di creare confusione e di millantare una conoscenza sulle spese sostenute dall’ente servendosi di cifre come quelle relative alle aiuole della casa comunale finanziate, specifichiamolo, con fondi destinati alla casa comunale oppure citando il costo del carburante, necessario per garantire ai cittadini dei servizi efficienti, o ancora le voci relative alla numerazione civica, una grande cifra che è una previsione legata ad una gara d’appalto per il recupero dei crediti. Per questo motivo, soprattutto quando si trattano temi importanti come questi, inviterei ad una maggiore serietà. Nel nostro territorio le scuole sono state edificate intorno agli anni ’70 e per questo all’interno del piano triennale delle opere pubbliche abbiamo programmato interventi per l’adeguamento e la messa in sicurezza di tutti gli edifici presenti nelle varie frazioni, alcuni di questi come ad esempio il progetto del nuovo Polo Scolastico di Santa Maria risultano già finanziati».

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Cilento

biotestamento

Castellabate, istituito registro testamento biologico

Castellabate. L’amministrazione di Castellabate, guidata dal sindaco Costabile Spinelli, viste le disposizioni di Legge sul Testamento Biologico ha istituito il […]

stio

Stio, maggioranza cade a pezzi: crisi si aggrava

Stio. Altri due consiglieri di maggioranza prendono le distanze dal sindaco Natalino Barbato. L’assessore Giancarlo Trotta e il consigliere Gerardo […]

Politica

michele cammarano

Cilento, M5S:”Scuole spopolate e classi accorpate, diritto studio negato”

Petina. “Il caso del comune di Petina, con due pluriclassi nella scuola primaria nate dall’accorpamento degli alunni di prima e […]

viadotto gatto

Salerno, Viadotto Gatto. Iannone: “Comune garantisca sicurezza”

Salerno. “Il Governo ci dica se il Comune di Salerno garantisce la sicurezza del viadotto Gatto”.  Il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada