APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, Quaglia (Udc):”Non vogliamo il Linora Village” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

angelo quaglia

Capaccio Paestum. Il coordinatore politico Udc Capaccio Paestum, Angelo Quaglia chiede in vista delle prossime elezioni amministrative, al neo sindaco di rivedere tutti gli atti finora prodotti sull’area occupata dal Linora Village.

Ecco la nota:

“Sembra essere terra di nessuno il nostro paese. Tutti vogliono decidere del nostro destino e delle cose da fare per la nostra comunità. Per questo, diciamo con forza che il Linora Village, non lo vogliamo. Non vogliamo ripetere una triste esperienza che ha prodotto centinaia di migliaia di euro di debiti e un fallimento colossale degli spettacoli tenuti l’estate scorsa. Noi siamo e ci batteremo perché gli spettacoli estivi tornino nella maestosa Arena dei Templi di Paestum. L’area occupata dal Linora Village, torni ad essere spiaggia libera per tutti i cittadini di Capaccio Paestum, che non possono più fare un bagno senza pagare biglietto. Il prossimo Sindaco, revochi tutti gli atti finora prodotti e restituisca ai cittadini la meravigliosa spiaggia della Linora. Apprezziamo, il lavoro svolto dal Commissario Prefettizio e lo invitiamo a rivedere il provvedimento sul Linora Village. La maggioranza dei cittadini di Capaccio Paestum non vuol sentirne parlare più”.

CISL FP BANNER

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Capaccio

bcc aquara

Disponibilità, convenienza e futuro: apri un conto corrente con Bcc Aquara

Capaccio Paestum. Sempre in crescita il numero di conti correnti aperti presso la Bcc di Aquara. Nell’ultimo triennio sono stati […]

città libera

A Capaccio è nata associazione politica e culturale “Città Libera”

Capaccio Paestum. Nei giorni scorsi, a Capaccio Paestum è stata formalizzata la costituzione della nuova associazione politico-culturale “Città Libera”. La denominazione […]

Politica

"Cara Azzolina, questi sono gli alunni di una classe genovese che scrivono in ginocchio perché non hanno i banchi che avevate promesso. E non sarebbero gli unici. I nostri bambini, le maestre e le famiglie non meritano questo trattamento, soprattutto dopo i sacrifici fatti in questi mesi in cui era anche un dovere morale lavorare per evitare tutto questo". scrive il governatore ligure Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook. "Lo trovo inaccettabile e sto già scrivendo una lettera alla Direzione scolastica per intervenire immediatamente. Un'immagine come questa non è degna di un Paese civile come l'Italia".
FACEBOOK GIOVANNI TOTI
+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPR?ODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA +++ ++ HO - NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++

Campania, ritorno a scuola per infanzia e primaria: c’è il si di De Luca

Napoli. Emergenza Covid in Campania, da mercoledì 25 novembre 2020 è consentito il ritorno a scuola. “Coronavirus, l’unità di crisi […]

00032645

Covid, Iannone (FdI):”Oltre centomila positivi in Campania, per De Luca è un miracolo”

Salerno. “Quello che è avvenuto in Campania da agosto ad oggi mostra tutto tranne che un miracolo di De Luca. […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada