APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, Alfieri: “Voza vive in città immaginaria, nega speranze giovani” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Franco Alfieri
Capaccio Paestum. “Quindi a Capaccio Paestum problemi non ce ne sono. Questo è il pensiero del mio avversario Italo Voza. Altrove scriveva diversamente: ma il concetto, più volte ripetuto, è quello. È necessario perciò che qualcuno glielo dica: Italo ma dove vivi? Giri mai per le strade della città della quale sei stato sindaco? Ti fermi a parlare con la gente? Lo vedi lo squilibrio tra le risorse straordinariamente potenti di questa terra e l’incapacità delle amministrazioni locali che hanno governato per anni, che non sono riuscite a trasformare queste risorse in occasioni di benessere per tutti? Non tutti hanno il “privilegio” e la fortuna di vivere dentro l’antica città Paestum. Altrove, credimi, la città reale è un’altra cosa. C’è sofferenza, c’è rassegnazione, c’è rabbia. Mentre tu vorresti paragonare la legittima preoccupazione di un padre per il futuro dei propri figli a una forma di disagio mentale. Un paragone profondamente offensivo, che francamente non merita risposta.
Vedo che continui soddisfatto a proporre un modello di città basato sul piacere del tempo libero, sulle chiacchiere da bar, sulle belle passeggiate all’aria aperta. Concetti che propugni e difendi. Bravo: hai mai pensato però a quei padri che il piacere del tempo libero non possono concederselo perché non hanno un lavoro? O ai giovani di Capaccio Paestum, costretti a lasciare le loro case e a vivere da stranieri altrove, mentre la loro terra, se ben governata da buoni sindaci, avrebbe potuto offrire loro infinite opportunità di occupazione?
Ciò che è peggio, caro Italo, è che per difendere l’esistente – quel concetto di lasciare le cose così come stanno che ti piace tanto – tu vorresti negare ai cittadini di Capaccio Paestum persino il diritto alla speranza. Quella speranza che è invece la leva d’innesco di un cambiamento possibile, alla nostra portata e che, da domenica in poi, vedrà protagonista l’intera Comunità. Certo, ci vorrà passione, lavoro durissimo, energia. Ma come tu sai bene, caro Italo, per un buon sindaco non esiste il diritto alla stanchezza, tantomeno a dichiararsi stanco”.
Lo dichiara Franco Alfieri, candidato sindaco alle elezioni comunali di Capaccio Paestum.

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Capaccio

BACIO CARTELLO

Trentinara contagia Paestum: spunta cartello litorale “Kiss…please”

Trentinara contagia Capaccio Paestum. E così lungo il litorale della Licinella spunta il cartello che invita a darsi un bacio […]

Franco Alfieri

Capaccio, nuovo incarico in Regione per il sindaco Alfieri

Capaccio Paestum. Nuovo incarico alla Regione Campania per Franco Alfieri. Il sindaco di Capaccio Paestum dovrà occuparsi del masterplan per […]

Politica

PINO PALMIERI

Trasferire rifiuti da Acerra a Polla, Palmieri:”De Luca sempre peggio”

Roscigno. Oltre 100 mila tonnellate di rifiuti dovranno essere smaltite altrove per lo stop di 45 giorni dell’inceneritore di Acerra. […]

cosimo adelizzi

Sanità, parlamentari salernitani del M5S ricevuti dal premier Conte

Roma. In risposta a una lettera inviata nei giorni scorsi, firmata dai sette consiglieri del Gruppo regionale campano del Movimento […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada