APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Primo Piano

Stampa

 CAMPANIA REGIONALI: I CANDIDATI IN CORSA 

 

Bellosguardo. Opposizione:”Giunta, ignorata legge quota rosa” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

a139288f-e899-44ab-be45-6800ac39bcbf

Bellosguardo. “Giunta comunale: ignorata la legge sulle quote rosa“. Serafino Nicolella Budetta, Fiorella Croce e Fabio Messina della lista d’opposizione “Per Bellosguardo Liberi e Forti”, sollecitano l’amministrazione comunale retta dal sindaco Giuseppe Parente al rispetto delle “quote rosa”. La contestazione,  tramite il legale di fiducia, Lorenzo Iannone, è stata inviata  alla Regione Campania, al Difensore Civico ed al prefetto di Salerno. “Dalle elezioni amministrative è ormai passato un anno– afferma la minoranza-ma a tutt’oggi l’amministrazione comunale, con grave violazione degli obblighi e dei doveri dell’ufficio, non ha ancora dato nessuna risposta in merito alla questione della violazione della quota rosa nella nomina dei membri dei componenti della giunta“. La giunta al momento si compone, oltre al sindaco, di 2 assessori: Francesco Peduto in qualità di vice sindaco ed Alessandro Tucci. Inoltre, nel gruppo di maggioranza in consiglio comunale, non siede nessuna donna.  “Bisogna– chiedono Budetta, Croce e Messina- ripristinare la legalità mediante la revoca del decreto di nomina della giunta comunale di Bellosguardo, che al momento risulta essere mono genere in quanto composta da soli componenti maschi“. Sulla questione è intervenuto anche il Difensore civico che con una nota trasmessa a mezzo pec, lo scorso 8 gennaio, chiedeva all’Ente ed all’amministrazione comunale di fornire chiarimenti in merito alla questione della violazione.  “Invitiamo il prefetto di Salerno– conclude l’opposizione- a volere diffidare il Comune, al fine di garantire il pieno rispetto del principio di parità di genere, e sollecitiamo il Difensore Civico a nominare un commissario ad acta, al fine di attivare tutti i procedimenti necessari ad individuare e a nominare un assessore di sesso femminile, analogamente a quanto già avvenuto presso altri comuni viciniori“.

 

 

 

 

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Politica

antonio-marra

Ad Altavilla rischio insediamento seggi, Marra:”Mancano 500 schede elettorali”

  Ad Altavilla Silentina rischio insediamento e caos nei seggi elettorali : mancano 500 schede elettorali, penne, matite ed altri […]

consiglio comunale albanella

Albanella, convocato il consiglio comunale

Albanella. Convocato in seduta ordinaria pubblica per il 28 settembre alle 18.30, presso Palazzo Spinelli, il consiglio comunale di Albanella. […]

Valle del Calore e Alburni

franco mennella

Serre, tutti negativi i 39 tamponi. Mennella: “Massima attenzione, rinvio apertura scuole”

Serre. Sono tutti negativi i 39 tamponi effettuati nella giornata di ieri a Serre a seguito della circoscrizione della catena […]

ex caserma foretale piaggine

Piaggine.Ex caserma Forestale trasformata in struttura tutelare con 16 ospiti

Proseguono i lavori per la riqualificazione e ristrutturazione dell’ex Caserma della Forestale. ” Diventerà una struttura tutelare al servizio di […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada