APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Battipaglia, sindaco Francese: “Riprendiamo lavoro futuro città” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

CECILIA-FRANCESE1-1-e1460819061623

Battipaglia. E’ stata presentata questa mattina al consiglio comunale cittadino, la nuova giunta del sindaco Cecilia Francese.

Ecco l’intervento del primo cittadino:

A due anni dall’inizio di questa legislatura avevamo bisogno di rivedere alcuni meccanismi che ci consentissero di andare avanti in modo più spedito e compatto. La giunta comunale era nata su presupposti politici non più attuali dovevamo rivederli perché essa fosse al meglio lo specchio della complessità e della diversità della coalizione della maggioranza. Lo abbiamo fatto, dispiace quando qualcuno con il quale hai lavorato per un lungo tempo fianco a fianco va via.
Non ho condiviso la scelta di alcuni assessori di dimettersi, ma voglio ringraziarli tutti per il lavoro fatto e per l’impegno profuso. Ora accantonati problemi di carattere politico che ci sono stati e che non voglio assolutamente nascondere, si tratta di riprendere il lavoro, c’è bisogno di una unità di intenti che il governo di una città di 50.000 abitanti impone molto abbiamo fatto, ma molto resta da fare.  Sul terreno finanziario (mettere a posto i conti del Comune di Battipaglia è un’impresa titanica noi lo stiamo facendo. Ridurre il disavanzo in due anni da 23 milioni a 9 milioni è un risultato che ci consente di guardare con ottimismo al futuro) sul tema della organizzazione: (acquisire i 110 collocati in posizioni nevralgiche dell’organizzazione del Comune è un passaggio fondamentale per rendere la macchina organizzativa in condizioni di rispondere alle crescenti richieste e responsabilità). Ora si tratta di sbloccare la possibilità di assunzione del Comune (e la situazione finanziaria che migliora è un ottimo viatico) sul terreno delle politiche sociali con la chiarezza fatta rispetto al piano di zona e il processo ormai avviato di renderci autonomi su questo terreno insieme al Comune di Olevano e di Bellizzi. Sul terreno dei rapporti sovraccomunali abbiamo ridato un ruolo di primo piano alla città di Battipaglia. Sul terreno dello sviluppo economico l’acquisizione della Zes e dell’aria di crisi non erano per nulla scontati, infatti, Battipaglia ha dovuto porre sul tavolo tutto il suo peso di città capofila della piana per ottenerli.  Sul terreno dello sviluppo della fascia costiera siamo entrati nel progetto Sele Coast con l’idea di ridisegnare tutta quella parte del nostro territorio in una logica di area vasta che è quella che deve informare tutta la nostra azione; sul terreno dei lavori pubblici finalmente qualcosa si è sbloccato in termini di conseguimento di finanziamenti che ci devono consentire di intervenire su tutto il territorio, nonostante le limitazioni imposte dal piano di riequilibrio pluriennale. Sul terreno urbanistico siamo arrivati alla fase di assegnazione dell’incarico attraverso procedura pubblica; nonostante sospetti e sfiducia stiamo ridisegnando la società Alba e abbiamo portato alla luce i grossi problemi che esistevano in quella società la cui situazione deficitaria sempre più assomigliava ad un pozzo di San Patrizio; non abbiamo licenziato nessuno.  Questa la scelta politica di fondo ora con la prossima nomina del nuovo amministratore delegato ci riproponiamo di farla decollare Abbiamo avviato un riordino del Comune sul terreno regolamentare e statutario, della trasparenza e della legalità dobbiamo accelerare a tal proposito dando piena attuazione a quanto scritto nel programma sul terreno della partecipazione democratica. Ci sono stati numerosi incontri con Trenitalia per sviluppare l’ipotesi che Battipaglia possa diventare un luogo di partenza e di arrivo dei freccia rossa, ma anche di costruire un hub per i treni. In questo progetto, una importanza fondamentale ha la messa a regime dello scambio intermodale ideato e costruito con il più Europa: sono iniziate anche le interlocuzioni per proporre il terminal di Battipaglia come snodo della mobilità degli autobus, anche in vista delle gare per il gestore unico del trasporto pubblico. Molto abbiamo fatto e molto resta da fare moltissimo: Puc; Asi; Alba, questione ambiente, rifiuti, vita culturale, sviluppo economico (dare senso a Zes e area di crisi). Piena attuazione del programma elettorale con convinzione, con forza, per recuperare il rapporto con i cittadini i quali indubbiamente in questi ultimi mesi hanno un po’ perso il rapporto con le istituzioni locali per fare tutto ciò c’è bisogno di un gruppo compatto, ma non chiuso compatto perché si deve muovere con le stesse finalità e la stessa attenzione verso i problemi della città, non chiuso perché deve sapersi aprire al contributo di idee e di proposte del consiglio comunale tutto, del mondo produttivo e sociale, del mondo associazionistico e di tutto ciò che vive nel tessuto sociale di Battipaglia. Con la nuova giunta comunale seguiranno le deleghe ai consiglieri comunali ed a tutti coloro che vogliono dare un contributo alla città c’è spazio per tutti, per tutti coloro che vogliono dare una mano, buon lavoro a tutti“.

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Battipaglia

LIDL

Battipaglia, questione Lidl: Tar dà ragione Comune

Battipaglia. Il Tribunale Amministrativo Regionale Campania annulla la richiesta di sospensione della delibera di Giunta Comunale n. 145/2018 recante l’approvazione […]

rifiuti

Battipaglia, gestione rifiuti speciali: incontro Comune e Governo

Battipaglia. E’ di ieri l’incontro tenutosi presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per il coordinamento amministrativo – Ufficio […]

Politica

Elezioni-comunali-2018-dove-e-quando-si-vota-in-Italia

Election Day: si vota il 26 maggio in 49 Comuni salernitani

Salerno. Sono 49 i Comuni salernitani al voto: le elezioni si svolgeranno il prossimo 26 maggio, in concomitanza con quelle […]

simbolo noi con l italia

Capaccio comunali. Quaglia:” Aspiranti consiglieri attendono asta”

Capaccio Paestum. Riceviamo e pubblichiamo la nota della lista “Noi con l’Italia – noi con Capaccio Paestum-Noi con Enzo Sica” […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada