APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

La Luna trema e si sta restringendo Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

superluna

La Luna si sta progressivamente restringendo ed è scossa da terremoti. Lo indica sulla rivista Nature Geoscience una ricerca dell’università del Maryland, sulla base delle simulazioni fatte usando i dati dei sismometri installati sulla Luna dalle missioni Apollo e le immagini raccolte nel 2010 dalla sonda Lunar Reconnaissance Orbiter (Lro) della Nasa.

Dopo le prime ‘rughe’ segnalate in passato, le immagini della sonda Lro mostrano che la Luna si è progressivamente ‘essiccata’, lasciando sulla superficie migliaia di dirupi chiamati faglie inverse e che il processo sembra continuare ancora oggi. Per comprendere come questo è accaduto il gruppo coordinato da Nicholas Schmerr ha utilizzato un algoritmo per analizzare i dati sismici raccolti dalle missioni Apollo tra gli anni ’60 e ’70.

In questo modo è stato possibile individuare l’epicentro di 28 terremoti lunari registrati tra il 1969 e il 1977, che sulla Terra avrebbero raggiunto una magnitudo compresa tra 2 e 5. Questi dati sono stati sovrapposti con quelli della sonda Lro, mostrando che almeno otto di questi terremoti sono stati causati esclusivamente dal movimento delle faglie. Terremoti simili, osservano i ricercatori, continuano a scuotere la Luna ancora oggi.

“Abbiamo scoperto che alcuni dei terremoti registrati dalle missioni Apollo sono avvenuti molto vicino alle faglie viste nell’immagini riprese dalla missione Lro. E’ molto probabile che queste faglie siano ancora attive”, commenta Schmerr. Si è visto inoltre che sei degli otto terremoti sono avvenuti quando la Luna si trovava all’apogeo, ossia al punto della sua orbita più lontano dalla Terra, o era molto vicina a esso. “Questi risultati – conclude Schmerr – ci dicono che dobbiamo tornare sulla Luna. Con le missioni Apollo abbiamo imparato molto, ma abbiamo solo scalfito la superficie. Con i moderni sismometri potremmo capire molto di più sulla geologia lunare”. (Ansa)

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Dall'Italia e dal Mondo

caricabat-768x480

Mette in bocca presa caricabatterie, muore folgorata

Nello stato indiano dell’Uttar Pradesh la piccola stava trascorrendo alcuni giorni dai nonni, insieme a sua madre. Qualcuno di loro […]

violenza sulle donne

Rimini, marito “malato di sesso”: moglie “stanca” lo denuncia

Rimini. Una sudamericana di 27 anni ha denunciato il marito, un imprenditore riminese di 52 anni, perché a suo dire […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada