APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Fiuggi, mangiava nella ciotola del cane obbligata dal marito Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

epa07133400 Dog food is seen in a chewed bowl at the Veterinary Service of the Budapest Municipal Law Enforcement Directorate's Illatos street plant in Budapest, Hungary, 30 October 2018 (issued 31 October 2018).Authorities trying to make a new master for the dogs. Incoming animals are inoculated, irrigated and healed, and labeled with a microchip. During the adoption process, they also pay attention to who they give the dog. If, despite the apprenticeship, the adoption fails, they will recapture the animal so that they will not go back to the street. Every week a good number of dogs are admitted, but still there is always a full house at the 100-seat plant.  EPA/Balazs Mohai HUNGARY OUT

Fiuggi. Dopo aver subito per anni le umiliazioni e le violenze psicologiche dal compagno, Anna (nome di fantasia) è riuscita a denunciare. La donna, costretta a mangiare nella ciotola del cane, a cucinare il cibo raccolto nei bidoni della spazzatura, ne ha viste di tutti i colori. Al momento della denuncia, per l’aguzzino sono scattate le misure restrittive: l’uomo non può avvicinarsi nel raggio di 100 metri. “Mi sembra un po’ poco” dice la donna nell’intervista esclusiva a “Pomeriggio Cinque”. Anna parla delle violenze subite, dei maltrattamenti e delle umiliazioni sopportate negli anni e, quasi incredula, aggiunge: “Non so come ho fatto a stargli accanto per tutto questo tempo”. Del caso si è occupata la polizia di stato. Il vicequestore di Fiuggi, Sergio Vassalli, ha spiegato che la donna viveva un vero e proprio “regime del terrore”. (Tgcom24)

output_tqy8p1

output_yJ10wl

vocedistrada

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Dall'Italia e dal Mondo

omicidio caivano

Omicidio bimbo Cardito: indagini anche a scuola

Cardito. Dopo aver indicato le responsabilità di patrigno e madre, le indagini della Procura di Napoli Nord sulla morte del […]

diminuzione-iscrizioni-asilo-nido-in-italia-640x480

Schiaffi e percosse a bimbi: sospese due maestre

Frasi ingiuriose, strattonamenti, schiaffi e percosse: sono state le immagini registrate dalle telecamere nascoste in classe a confermare i maltrattamenti […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada