APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Usura ed estorsione ad imprese: oggi interrogatori di convalida Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Nelle carte dell'inchiesta compaiono come potenziali vittime anche politici e avvocati

operazione parmenide

Prenderanno il via stamane, nel carcere di Fuorni, gli interrogatori di convalida delle sei persone raggiunte dal decreto di fermo firmato dal pm della Dda, Vincenzo Montemurro, per un vasto giro di usura ed estorsioni ai danni di imprenditori della Piana del Sele e dell’Agro nocerino sarnese. Davanti al gip Di Florio sfileranno Giovanni Marandino, 77enne nato a Battipaglia e residente a Capaccio, nella frazione di Ponte Barizzo, Roberto Squecco, 48 anni, di Capaccio, Ciro Casella, 60 anni, nato a Salerno ma residente a Bellizzi seppure domiciliato a Giovi, Antonio Cibelli, 63 anni, nato a Torre Annunziata, ma residente a Salerno, nel rione Torrione. I quattro fermati, assistiti dagli avvocati Turi, Giovine, Marandino, Salomone e Barbirotti, potranno difendersi così dalle accuse mosse loro dalla Procura antimafia, che vanno dall’associazione camorristica all’usura all’estorsione aggravata da finalità mafiose. Poi toccherà agli altri due arrestati, Francesco Adamo,  35 anni, nato a Nocera Inferiore ma residente a Nocera Superiore, e Vincenzo Senatore, alias “o’presidente”, 58 anni, nato a Roccadaspide ma residente a Mercato San Severino, che invece saranno sentiti dal gip di Nocera Inferiore. Secondo l’accusa a capo dell’organizzazione vi era Marandino, che stando a quanto afferma la Dda, sarebbe riuscito ad organizzare le fila del suo gruppo criminale imponendo estorsioni ed usura ad imprenditori impegnati nelle attività di distribuzione di prodotti alimentari, market e nel settore delle onoranze funebri. Gli interessi criminali puntavano anche alla gestione del servizio di trasporto infermi.  Altro dato inquietante, poi, è il fatto che nelle carte dell’inchiesta compaiano tra i debitori anche politici e avvocati, potenziali vittime del sodalizio. L’indagine degli uomini della Squadra mobile, guidati dal vicequestore Claudio De Salvo, si è concretizzata grazie a numerose intercettazioni ambientali e telefoniche, pedinamenti e appostamenti.

Il modus operandi del sodalizio criminoso

Per gli inquirenti Marandino aveva il ruolo di promotore ed organizzatore del sodalizio armato. Squecco invece fungeva da mandante, mentre Casella, Senatore, Cibelli e Adamo quello di esecutori materiali dalle minacce a imprenditori. L’organizzazione  criminale di tipo camorristico si avvaleva della forza di intimidazione del vincolo associativo, e delle condizioni di assoggettamento  ed i omertà che ne derivano, per ottenere in modo diretto e indiretto la gestione e il controllo di attività economiche. Il gruppo entrava in gioco quando individuava un imprenditore che versava in difficoltà economiche. Si cominciava con un prestito dal tasso usuraio, del 20% circa, e dalla scadenza breve. In questo modo la vittima impossibilitata a restituire la somma di denaro era obbligata dopo reiterate minacce di morte a cedere la sua parte di attività per sanare il debito. L’organizzazione, in questo modo, cresceva estendendo i suoi tentacoli in un territorio sempre più vasto.

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Cronaca

stio

Stio. Occupazione illegittima, chiesti al Comune 221.850 euro

Stio. Occupazione abusiva, erede chiede al Comune un risarcimento pari a circa 221.850 euro. L’amministrazione comunale retta dal sindaco Natalino Barbato […]

antonio marino

Auletta chiede apertura sportello Bcc di Aquara

Mercoledì scorso, un gruppo di imprenditori agricoli di Auletta, Caggiano e Sicignano degli Alburni hanno incontrato il direttore generale della […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada