APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Truffa delle case da sogno: i “pacchi” pure in Costiera Amalfitana Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

casa da sogno

Salerno. Nel loro carnet di proposte anche alcuni immobili di prestigio e strutture turistiche sulla Costiera Amalfitana. Ma dietro quelle strutture da sogno, in realtà, si nascondevano i classici “bidoni”. È stata smantellata un’organizzazione con base a Livorno che di colpi ne aveva tentati o realizzati almeno 28 in Toscana più altri in diverse regioni italiane. A finire nella rete dei finanzieri di Livorno cinque persone, tra le quali due agli arresti domiciliari, due in carcere e un notaio interdetto per otto mesi dalla professione, oltre a cinque altre persone a piede libero. La base della truffa era quella del facile guadagno e con loro, che avevano società di diritto anglosassone, agganci a livello internazionale, capacità di procurarsi finanziamenti con grande facilità c’era da stare tranquilli. E invece le vittime erano tanti acquirenti come il “Deciocavallo” in “Totò Truffa ’62”, mentre alcuni degli indagati sembravano come il principe della risata intento a vendere la fontana di Trevi. I raggirati, tra cui facoltosi professionisti e imprenditori ci hanno rimesso almeno un milione di euro. Per gli autori delle truffe la vita era bella. Basta pensare che il presunto promotore della gang, il 39enne N.C. di Livorno, direttore di una società britannica finito in carcere assieme al suo collaboratore e autista, il 55enne M.B., residente a Follonica, avrebbe abitato in una fantastica villa con piscina vicino al mare, oggi confiscata e acquisita al patrimonio dello Stato. Con l’operazione Limited, sono finiti ai domiciliari il 71enne ex imprenditore turistico livornese G.D. e il 43enne di origini albanesi B. M., residente a Follonica. Sospeso per otto mesi il 68enne notaio V.V. che, a dire dei pm, si sarebbe occupato di conferire i crismi di autorevolezza e serietà all’affare da concludere. Ad indagare sono stati i finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria della finanza che hanno scoperto come le vittime anticipavano decine di migliaia di euro di spese che sarebbero servite a costituire società inglesi. Società che a loro volto erano necessarie per concludere le compravendite da parte di magnati americani o di altri continenti. Nell’organizzazione, alcuni degli indagati stavano operando anche sulla Costiera Amalfitana. Il gruppo interveniva, a suo dire, anche per far ottenere mutui o prestiti, proponendo, sempre la costituzione di società straniere che la vittima doveva costituire tramite il versamento dell’ingente somma di denaro che poi si volatilizzava assieme agli intermediari. (fonte La Città)

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

Una volante dei Carabinieri

Capaccio, tamponamento a Borgonuovo tra camioncino ed auto

Capaccio Paestum. Tamponamento questo pomeriggio tra un camioncino ed una Fiat 600. L’incidente stradale è avvenuto in località Borgonuovo. Sul […]

Caselle in Pittari, Municipio

Covid Casalle in Pittari, screening di massa:tamponi negativi

Caselle in Pittari. Screening di massa, tutti i tamponi sono negativi. “Con particolare soddisfazione, annuncio ufficialmente che lo screening di […]

Salerno

PROTESTAFABBRICA

Salerno. Protesta davanti al centro commerciale “la Fabbrica”

Lavoratori senza soldi e senza prospettive: queste le motivazioni alla base della protesta tenutasi davanti al centro commerciale  “La Fabbrica”da […]

cinghiale salvato

Salerno, recuperato cinghiale vivo in mare

Salerno. Singolare intervento ieri da parte degli uomini della Guardia Costiera che hanno recuperato dalle acque antistanti il Marina d’Arechi un […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada