APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Truffa auto tra Vallo e Agropoli: ecco tutti gli arrestati Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

carabinieri-1-e1496060436943

Vallo della Lucania. Un danno di circa 500.000 euro, con 21 episodi di truffa accertata. “Le indagini sono ancora in corso – spiega il procuratore capo di Vallo della Lucania, Antonio Ricci – e siamo convinti che il numero delle persone truffate potrebbe aumentare”. La truffa è stata scoperta dai carabinieri di Vallo della Lucania, coordinati dal capitano Mennato Malgieri. Ieri mattina è stata eseguita l’ordinanza di misura cautelare emessa dal gip vallese nei confronti di 5 persone che hanno ottenuto il beneficio dei domiciliari che rivendevano automobili che, nonostante fossero in conto vendita per concessionarie di tutta Italia, risultavano intestate ai titolari di autosaloni con la complicità di dipendenti cmunali e un titolare di un’agenzia di pratiche automobilistiche.

Nei guai sono finiti: Michele Di Fiore, 52 anni di Agropoli, titolare di un’autorivendita ad Agropoli; Pierluigi Visco, 38 anni, titolare di un’autorivendita ad Agropoli; Gaetano Guariglia, 54 anni residente a Pollica e titolare di un’agenzia automobilistica; Giuseppe Biondi, 65enne di Casal Velino, dipenente del Comune di Vallo della Lucania; Luigi Mautone, 68 anni, residente a Vallo della Lucania e già dipendente di quel Comune. L’accusa per tutti, a vario titolo, è di associazione per delinquere finalizzata alle truffe, falsità ideologica in atto pubblico  uso di atto falso.

L’indagine venne avviata nel 2013 dai carabinieri. I proprietari delle concessionarie avrebbero usufruito della connivenza dei dipendenti comunali, che attestavano falsamente lautenticità delle firme apposte in calce ai passaggi di proprietà, permettendo in questo modo ai rivenditori di intestarsi le vetture che, in realtà, erano destinate al conto vendita mediante la consegna di assegni bancari a garanzia, poi risultati scoperti. Tutto questo con la complicità del titolare dell’agenzia automobilistica che in alcuni casi presentava false denunce di smarrimento di documenti di proprietà e di circolazione dei veicoli. Le automobili, poi, venivano rivendute ad ignari clienti.  (fonte La Città)

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Agropoli

gaudiano, castiello, cammarano

Ospedale Agropoli, M5S:”Serve piano sanitario che garantisca rete assistenza”

Agropoli. “È indispensabile un nuovo piano sanitario integrato e sinergico che garantisca tutta la filiera di emergenza e la rete […]

coppola

Agropoli, progetto S.O.F.T.: presentato report finale, 87 le beneficiarie

E’ stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta, presso la sala giunta del […]

Cilento

municipio_Giungano

Covid-19, adeguamento spazi e aule didattiche: Giungano punta ai fondi ministeriali

Giungano. Interventi di adeguamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza all’emergenza sanitaria da Covid-19: anche il Comune […]

c1

Camerota, sui muri offese gravissime contro sindaco Scarpitta

Camerota. Scritte ingiuriose e intimidatorie contro il sindaco Mario Salvatore Scarpitta. I murales sono apparsi questa mattina sotto le gallerie […]

Cronaca

anziano-truffato-

Amalfi, “truffa delle cravatte”: in manette 47enne

Amalfi. Alle prime ore dell’alba i carabinieri della Compagnia di Amalfi, con il supporto di personale della Compagnia di Napoli-Stella, […]

Grave incidente automobilistico di Alba Parietti

Tampona moto e fugge: auto fermata a Salerno

Salerno. Paura, intorno alle 18 di ieri, lungo la Strada Statale Amalfitana nel comune di Minori, dove un’auto (Audio A3) […]

Vallo di Diano

ospedale polla

S.Pietro al Tanagro, auto contro palo: uomo in gravi condizioni

San Pietro al Tanagro. Paura nel pomeriggio di ieri a San Pietro al tanagro. Un uomo ha perso il controllo […]

coronavirus

40 mln per Comuni zona rossa finora esclusi: rientra Vallo di Diano

E’ stato approvato in Commissione Bilancio alla Camera dei Deputati un emendamento per il sostegno economico e sociale a favore […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada