APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Troppi parti cesarei, la Regione Campania indaga Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

ospedalebattipaglia

Battipaglia. Toppi cesarei: Regione Campania revoca gli accreditamenti per le strutture che si discostano troppo dalla media nazionale e regionale. Al via controlli in 6 tra ospedali e cliniche private, che dovranno presentare la documentazione utile  giustificare il numero di parti cesarei eseguiti rispetto a quelli naturali.

Si tratta degli ospedali pubblici di Sessa Aurunca, Battipaglia e Vallo della Lucania, e delle strutture accreditate “San Paolo” di Aversa, “Ospedale internazionale” di Napoli e la clinica “Sanatrix” di Napoli. Il numero dei cesarei, stando ai dati raccolti dalla Regione, è comunque diminuito di circa il 20 per cento. Al momento i cesarei a Battipaglia, ad esempio, sono circa il 40 per cento. Quindici in più rispetto al tetto nazionale di 25 tagli ogni 100 interventi. In reparto ci sono 13 medici e 14 ostetriche e Rolando Scotillo, segretario generale dell’organizzazione sindacale Fisi, domanda: “Perché le ostetriche non fanno i parti naturali? I medici non si fanno sfuggire le proprie assistite e fanno parti cesarei perché prendono più soldi e seguono meglio le pazienti, mentre le ostetriche non vogliono responsabilità. Per i parti naturali – conclude – andrebbero previsti dei centri con filtro territoriale”.

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Battipaglia

battipalgia

Covid-19 Battipaglia, 77 persone controllate: 3 denunce

Battipaglia. Continuano i controlli serrata in città per l’emergenza Coronavirus. Le forze dell’ordine in collaborazione con la polizia municipale coordinata […]

via ripa battipaglia

Battipaglia. Si spacciano per addetti consegna mascherine:”Non aprite”

Battipaglia. E’ scattato l’allarme per alcune persone che si presentano a casa dei cittadini spacciandosi per addetti alla consegna di […]

Cronaca

coronavirus

Covid-19: Tre morti oggi nel Vallo di Diano

Sono tre le persone che sono morte a causa del Coronaviurs oggi nel Vallo di Diano. Questa notte è deceduta nell’ospedale […]

incidente 17enne salerno

Salerno. 17enne non si ferma posto di blocco e scappa: voleva andare dalla fidanzata

Salerno. Ruba l’auto del compagno della mamma per andare dalla fidanzata: non si ferma ad un blocco dei carabinieri e […]

Eboli

dt_200121_coronavirus_800x450-377088

Terza vittima del contagio da Covid-19 a Cava de’ Tirreni

Terza vittima del contagio da Covid-19 a Cava de’ Tirreni. Si tratta di un anziano 76enne della frazione di San […]

massimo cariello

Covid-19 a Eboli, guariti 3 su 6 contagiati e 54 in isolamento: i numeri dell’emergenza

Eboli. È di pochi minuti fa la notizia giunta dagli organi sanitari preposti. Tre dei 6 contagiati da Covid-19 risultano positivizzati. Per […]

Vallo di Diano

coronavirus

Un’altra vittima del covid-19 a Polla: la quindicesima nel Vallo di Diano

Non ce l’ha fatta l’80enne M.P. di Polla ricoverato all’ospedale “Luigi Curto” per altre patologie e poi dimesso e messo […]

kabir bedi

Caggiano, emergenza Covid-19: messaggio ai cittadini da Kabir Bedi

Caggiano. Un messaggio di incoraggiamento e vicinanza è giunto alla comunità di Caggiano da Kabir Bedi, il famoso attore indiano, […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada