APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Tasse Capaccio, maggioranza attacca: “Dal PD solo falsità. Chiediamo dimissioni” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Consiglio_ex_pretura_Capoluogo

<< Capaccio IMU: prima casa 4,50 – seconda casa 9,60; Agropoli IMU: prima casa  4,00 –              seconda casa 10,60;  Eboli IMU: prima casa 6,00 – seconda casa 10,60; Battipaglia IMU: prima casa 6,00 – seconda casa 10,60.  Potremmo continuare ancora ma abbiamo voluto solo fare una piccola panoramica per dimostrare che le cose dette  dal consigliere Cetta a nome del gruppo consiliare  PD  sono completamente false  e grondano demagogia mista a odio, populismo, qualunquismo e pura idiozia soprattutto quando fingono di ignorare che le modalità della TARES sono state stabilite dal governo e non certamente dal Comune di Capaccio>>. E’ quanto scrivono i gruppi consiliari di maggioranza “Altra Città”, “A Voce Alta”, “Lab. Futura”, “Nuova Primavera” e “Vota col Cuore”. << Se le tariffe sono aumentate – continuano –  per qualcuno (es. famiglie numerose) sono  diminuite per altri ( es. unico occupante) visto che la tassa serve a coprire le spese per la raccolta e lo smaltimento che sono sempre le stesse, non essendo aumentate. La matematica non è un’opinione. E questo è il modo pulito  per informare i cittadini, non quello falso e menzognero usato. E gli altri consiglieri che assecondano le stupidaggini  del loro capogruppo non fanno una figura migliore in quanto  dimostrano di essere della stessa pasta e della stessa ignoranza politica. A questo punto ci sembra paradossale e singolare che un sindaco tesserato PD, e quindi esponente di spicco del PD a livello provinciale e non solo, venga continuamente  attaccato da consiglieri comunali autoproclamatisi “gruppo PD” e i vertici provinciali e regionali, e soprattutto gli esponenti del direttivo locale, restino in un silenzio assordante. A tale proposito il silenzio del dott. De Caro (altro spessore politico e personale) è più che eloquente. Giova ricordare, inoltre, che la delibera con la quale veniva stabilita l’introduzione della TARES al posto della Tarsu è stata votata sia dal consigliere Cetta che da Pagano. Si, proprio loro. Loro che oggi sparano a zero contro quella stessa delibera. Si vergognino e chiedano scusa ai cittadini per il loro modo ingannevole e sporco di fare politica. Si vergognino entrambi  perché entrambi per motivi diversi siedono abusivamente tra i banchi del consiglio. Ed entrambi  – concludono – farebbero bene a rassegnare al più presto le loro dimissioni. Dimissioni che continueremo a chiedere fino a quando ciò non avverrà>>.

comunicato stampa

 

 

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

carabinieri agropoli caserma

Agropoli, sorpresa a rubare in casa: in manette cubana

Agropoli. I carabinieri della Stazione di Agropoli hanno tratto in arresto in flagranza una donna cubana 40enne per furto in […]

fulvio buonavitacola

Ospitalità Universiadi: indagato vicepresidente giunta Regione Campania

Il vicepresidente della giunta regionale della Campania, Fulvio Bonavitacola, e l’imprenditore alberghiero, Rocco Chechile, amministratore unico della Immobiliare Panoramica srl, […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada