APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Società di Capaccio cita in tribunale Bcc Aquara Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

sede Bcc Aquara a Capaccio

Capaccio Paestum. ” Accertare la responsabilità della Bcc di Aquara nella concessione e revoca del finanziamento alla  Congad srl e, per l’effetto, condannarla al risarcimento di tutti i danni subiti e subendi”. Sono le richieste, contenute nell’atto di citazione presentato al tribunale di Salerno da Massimiliano De Rosa, quale legale rappresentante  della società capaccese.

La vicenda ha inizio nel 2008 quando Vincenzo Taddeo, amministratore della società,  chiese alla  Bcc di Aquara un  finanziamento per la  costruzione di 10 villette in provincia di Lucca. ” Di fronte alla richiesta dei 3 milioni di euro  – si legge nell’atto di citazione –  sia il direttore Marino, che il funzionario Fauceglia, garantirono la fattibilità del finanziamento, con l’erogazione di un’anticipazione di 100.000 euro”.  Per l’acquisto del terreno la Congad  aveva pattuito con i venditori la somma di un milione di euro,  di cui  100.000 per il compromesso. “La banca fece presente alla Congad – continua l’atto di citazione –  che i tempi per il finanziamento erano più lunghi, e si rese disponibile ad erogare un’ulteriore somma di  300.000 euro in favore della Impredilko s.r.l., affinché la stessa li girasse poi, com’è avvenuto, alla  Congad. Quest’ultima per non perdere la caparra versata, o subire  azioni di risarcimento dei venditori, ha messo a disposizione tutte le sue forze economiche anche con finanziamenti accesi presso vari Istituti, subendo anche tassi esosi “. La banca ha poi indicato l’Agrileasing quale società deputata per il finanziamento richiesto ” avviato  il progetto, la società Agrileasing, comunicava alla Congad l’impossibilità di erogare il finanziamento, essendo la società di nuova costituzione e non avendo i bilanci di esercizio. Circostanza che avrebbe dovuto essere ben nota al direttore Marino e al funzionario finanziamenti, che avrebbero  dovuto informare il rappresentante legale della società Congad. Appare palese la responsabilità della Bcc di Aquara che ha prima indotto la società attrice ad attendersi il finanziamento richiesto poi, una volta realizzata l’impossibilità di ottenerlo, con le successive azioni ha aggravato colposamente la posizione debitoria della  società”.

LA PRECISAZIONE DEL DIRETTORE DELLA BCC DI AQUARA, ANTONIO MARINO 

Sulla vicenda, il direttore Marino precisa:”Sono tutte notizie false e tendenziose, non rispecchiano la verità dei fatti,  e che faremo valere in tribunale per i danni di immagine che ne potrebbero derivare. La banca  in 40 anni di vita non ha mai posto in essere comportamenti, che potessero danneggiare alcun cliente e, tantomeno, questa società. La stessa è stata  avvantaggiata e non svantaggiata.  Le cifre citate sono a dir poco fantasiose e i fatti sono ben altri. Siamo dispiaciuti per questo attacco temerario,  tuteleremo la banca e siamo fiduciosi di avere ragione in tribunale. Nessuno potrà mai scalfire la rettitudine comportamentale della nostra banca. Oggi purtroppo in Italia si è instaurato l’andazzo secondo cui approfittando, probabilmente della lentezza della giustizia, si cerca di sfuggire ai propri doveri”.

 

 

 

 

autolavaggio-roccadaspide

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

animazione voe di strada - contadina 2

botteghe autore

banner_casasmart_220x180

Capaccio

spazzatura pineta

Capaccio. Rifiuti e degrado sul litorale: cafoni in azione

Capaccio Paestum. L’inciviltà lungo il litorale e la fascia pinetata di Capaccio Paestum è purtroppo, da tempo, diventata una brutta […]

alberghiero

Capaccio, alberghiero S.Venere: dopo bonifica si torna a scuola

Capaccio Paestum. Torneranno in classe venerdì mattina gli studenti dell’istituto alberghiero “Piranesi” in località Santa Venere. Dopo circa una  settimana […]

Cilento

damiani

Truffa “Gratta e Vinci”: assolto il “Brasiliano”

Cilento. Truffa “Gratta e Vinci”: assolti Bruno Humberto Damiano, il padre Giuseppe e il presunto complice Giuseppe Palasciano. La Corte […]

postino

Poste Cilento, Salati: “Premiati i nostri sforzi”

Il sindaco di Gioi, Andrea Salati, antesignano di innumerevoli iniziative tese alla salvaguardia dei servizi essenziali nei piccoli Comuni, si […]

Cronaca

festa albero casello

“Festa dell’albero”: piantato ulivo a Castel S.Lorenzo

Castel San Lorenzo. In occasione della “Festa dell’albero 2017” a Castel San Lorenzo gli alunni dell’istituto comprensivo hanno piantato un […]

da ansa trieste--LA NOTIZIA E’ IN RETE ALLE 12.47.. LE FOTO SONO MOLTO BELLE, NE HO TRE.. QUESTA E’ L A PRIMA…

BUON LAVORO

PIER DAVID

Sequestrati 53 cuccioli provenienti dall’Ungheria stipati in un furgone

Cinquantatrè cuccioli di cane di varie razze provenienti dall’Ungheria sono stati sequestrati dai carabinieri nel territorio del comune di Afragola […]

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-edicola-laura

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

ceramiche-ruggiero-banner

banner-Coviello-II-fascia

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada