APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Sanza. Litiga questione amorosa: ma finisce in manette per droga Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

SPARA UN COLPO A SALVE IN ARIA : MALMENATO RESTA GRAVEMENTE FERITO ALLA TESTA

carabinieri

Sanza. I militari della stazione di Sanza, agli ordini del capitano Matteo Calcagnile,  sono intervenuti nella notte a seguito di una violenta lite avvenuta tra pregiudicati del posto verosimilmente per futili motivi. Un sanzese di 46 anni residente in Germania si era recato a casa di altri soggetti del luogo per discutere di una vecchia questione amorosa, armato di mazza da baseball e pistola, rivelatasi poi a salve.

La discussione è presto degenerata e l’uomo, sotto l’effetto di  sostanze stupefacenti, dopo aver sparato un colpo di intimidazione in aria, è stato raggiunto e duramente malmenato dagli altri tre. Il reo è riuscito a scappare a bordo di auto rubata agli assalitori, rifugiandosi in casa propria gravemente ferito. I militari della stazione di Sanza coadiuvati dal nucleo operativo di Sapri si sono immediatamente precipitati sul posto per ricostruire l’accaduto e cercare l’uomo ferito datosi alla fuga. Lo stesso è stato ritrovato sanguinante presso il garage della propria abitazione e fatto trasportare subito presso l’ospedale di Polla dove è ricoverato con 30 giorni di prognosi, profonde ferite alla testa, ma fuori pericolo.

DOPO IL RITROVAMENTO DELL’UOMO IN CASA E’ STATO RINVENUTO UN LABORATORIO DELLA DROGA 

Nel frattempo i militari hanno continuato con la perquisizione presso la sua abitazione scoprendo un vero e proprio laboratorio della droga. Al termine della perquisizione sono stati sequestrati ben 130 grammi di cocaina pura, 85 grammi di mannitolo (sostanza per tagliare la cocaina), tutto il materiale da taglio, pesatura e confezionamento, 830 euro in contanti e numerose sim card, telefoni cellulari e tablet utilizzati per gestire  la fitta rete di assuntori. È stata trovata anche l’arma, una pistola a salve di libera vendita con 88 proiettili. L’uomo, P.V. oltre alle denunce per aggressione, minacce e furto, è stato così tratto in arresto per detenzione finalizzata allo spaccio di stupefacenti. Al momento si trova piantonato presso il reparto covid dell’ospedale di Polla in attesa degli accertamenti da protocollo.

droga sanza

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

comune di albanella

Albanella, 5 nuove unità al Comune dopo Concorsone: ma tutto sfuma per atti illegittimi

Albanella. Cinque nuovi dipendenti comunali. Sarebbe stato questo il numero delle nuove unità che, grazie al concorsone della Regione Campania, […]

BAIA TRENTOVA

Agropoli. Turista derubato:” Devo recuperare le mie cose, aiutatemi”

Agropoli. E’ stato derubato mentre la sua autovettura era in sosta presso la baia di Trentova. Vittima un turista,  che lancia […]

Vallo di Diano

incidente polla

Polla, schianto auto-scooter: muore 27enne

Polla. Ancora un incidente sulle strade del Vallo di Diano. Questa sera, intorno alle 22:00 circa, un giovane di 27 […]

imbianchino

Auletta, ditta cerca imbianchini e cartongessisti

Auletta. La ditta Cammardella Gino, specializzata nella realizzazione di lavori in cartongesso, pitturazione, posa in opera e rivestimenti in genere, […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada