APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Sanza, baite sul Monte Cervati: “Troppe criticità, Parco ce le restituisca” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

sanza baita

Sanza. Rifugi in legno sul Monte Cervati: il Comune ne chiede la restituzione al Parco del Cilento a causa delle criticità emerse nel corso del bando per l’affidamento in concessione delle strutture. “L’amministrazione – scrive in una nota inviata all’ente Parco il sindaco di Sanza, Vittorio Esposito – ha ritenuto opportuno sviluppare, all’interno della maggioranza, una riflessione in ordine a vari aspetti connessi con la procedura in corso e con la fruizione degli ambienti in cui ricadono le strutture realizzate a suo tempo con finanziamento del Parco. Allo stato – spiega il primo cittadino – siamo convinti che sussistano una serie di questioni non definite, che potrebbero avere riflessi negativi sulla gestione che si intende affidare. In particolare, la mancata regolamentazione tra i due enti circa l’uso delle aree in cui ricadono le baite, peraltro gravate da uso civico e, come tali, fruibili dagli aventi diritto, ossia dai cittadini residenti nel comune senza limitazione”. Ma ancora, un altro problema è l’approvvigionamento idrico delle baite: “Si tratta di una questione – continua il sindaco Esposito – che va risolta prima che venga formalizzato l’affidamento, al fine di garantire la disponibilità di strutture a norma dal punto di vista igienico sanitario. Da una visione degli atti, è emersa anche una discordanza tra situazione catastale e lo stato di fatto del contesto territoriale che accoglie le baite”. Il Comune ha invitato il Parco a sospendere la procedura di bando in corso, “prevenendo anche eventuali forme di contenzioso che inevitabilmente potrebbero insorgere qualora le criticità esistenti dovessero compromettere la regolare gestione delle baite”, di cui “è più opportuno che se ne occupi direttamente il Comune sia per evitare interferenze gestionali sulle aree in cui ricadono le baite e sia per i riflessi di natura tecnica ed amministrativa che la gestione delle baite comporta e che, inevitabilmente, coinvolgono direttamente il Comune”. La richiesta del Comune di Sanza è stata accolta dal Parco del Cilento, che ha disposto la restituzione degli immobili.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

comune di albanella

Albanella. Decreto ingiuntivo per incarico legale: Comune si oppone

Albanella. Comune si oppone a decreto ingiuntivo promosso davanti al giudice di pace di Montecorvino Rovella.  Il decreto ingiuntivo è […]

tamponi coronavirus

Coronavirus Campania: 27 nuovi positivi, zero decessi e 1 guarito

Napoli. In Campania, nelle ultime 24 ore, si registrano 27 positivi al Covid-19, nessun decesso e 1 persona guarita. A […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada