APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Salerno, si barrica in casa per disfarsi della droga: arrestato pusher Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

droga polizia

Salerno. Nell’ambito di mirati servizi di repressione dei reati, per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nei quartieri dove maggiormente insiste il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Narcotici, nella serata di ieri 6 novembre, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due persone ritenute responsabili di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante il pattugliamento di zone periferiche della città di Salerno, particolarmente interessate dal fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti di vario tipo, gli agenti della Sezione “antidroga” della Squadra Mobile hanno proceduto dapprima al controllo di una persona già nota, E.A. di anni 25 e, all’esito della perquisizione personale, hanno rinvenuto e sequestrato gr. 520,32 di cocaina, accuratamente occultata nelle parti intime, dove lo stesso aveva artigianalmente realizzato un piccolo marsupio. Successivamente i controlli si sono estesi all’abitazione di un’altra persona, anch’essa nota agli operatori e residente a pochissimi metri dal luogo del controllo, il quale opponeva non poca resistenza agli operatori prima di consentire loro l’accesso in casa nell’intento di disfarsi della sostanza stupefacente detenuta; infatti venivano trovate tracce di stupefacente nel lavandino della cucina.

La perquisizione effettuata presso l’abitazione di S.F. di anni 25, grazie all’ausilio delle unità cinofile fatte intervenire sul posto, ha consentito di sequestrare ulteriore stupefacente, nella fattispecie gr. 106,38 di cocaina e gr. 10,76 di marjuana, grazie soprattutto al super fiuto dell’ormai famoso cane antidroga “Pocho”, in quanto lo stupefacente era stato abilmente occultato insieme a delle cialde da caffè. Inoltre, veniva rinvenuto un bilancino elettronico di precisione, vari ritagli di cellophane con residui di stupefacente, nonché la somma complessiva di 5.000 euro in banconote di vario taglio, sicuro provento dell’attività di spaccio.  Dopo le formalità di rito, i due giovani venivano posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e condotti presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni.

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

salvatore iannuzzi

Valle del Calore. Chiusura Isca-Tufolo: dopo istanza Iannuzzi, dimezzati tempi lavori

Valle del Calore. Ordinanza di chiusura totale della strada provinciale Isca –Tufolo per lavori: accolta la richiesta del presidente della […]

Salvatore_Iannuzzi 1

Valle del Calore. Lavori Isca -Tufolo,Iannuzzi:”Disporre apertura parziale al traffico”

Valle del Calore. Chiusura al traffico veicolare della strada provinciale Isca –Tufolo: il presidente della comunità del Parco nazionale del […]

Salerno

carabinieri

Salerno, aggressione per rubare cellulare: arrestato 22enne

Salerno. Ieri, 11 dicembre 2019, nel pomeriggio, in Salerno, militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile – Sezione Radiomobile coordinati […]

carcere

Salerno, fratello arrestato per pedopornografia: sorella rifiuta di mangiare

Salerno. «Mia sorella sta male, la vedo regredire di giorno in giorno, chiede costantemente di mio fratello e rifiuta il cibo». […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada