APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Salerno, ruba in appartamento a Pastena: preso 41enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

ladro

Salerno. Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti hanno arrestato in flagranza di reato nel pomeriggio di ieri, 13 settembre, un uomo responsabile di furto all’interno di una abitazione nel quartiere Pastena. Una pattuglia delle Volanti, durante il servizio di controllo del territorio notava, in via Guido Vestuti, due individui di sesso maschile, camminare a passo veloce; l’attenzione degli agenti veniva attirata dal fatto che  uno di essi  calzava dei guanti da lavoro di colore nero. Prontamente gli operatori bloccavano l’auto di servizio al fine di procedere al controllo degli stessi. I due, alla vista della polizia si davano a precipitosa fuga. Gli agenti immediatamente si ponevano all’inseguimento ma uno dei due riusciva a dileguarsi nelle strade adiacenti, mentre l’altro si nascondeva tra gli arbusti della vegetazione nei pressi di alcuni locali semi abbandonati. Dopo alcuni minuti, l’uomo veniva sorpreso dai poliziotti mentre, pensando di non essere visto, tentava di allontanarsi nuovamente dal suo nascondiglio improvvisato. Gli immediati accertamenti svolti sul posto permettevano di appurare che i due si erano resi responsabili di un furto in un appartamento, sito al terzo piano di uno stabile prospiciente la strada dove i soggetti erano stati notati dalla pattuglia della polizia. Gli agenti riuscivano a recuperare l’intera refurtiva, consistente in alcuni oggetti in oro, che i malviventi avevano nascosto tra la vegetazione, e sottoponevano a sequestro uno zaino di colore nero nel quale venivano rinvenuti oggetti atti allo scasso e strumenti specifici per l’apertura di porte blindate. L’uomo arrestato, identificato per E.F. di anni 41, originario del napoletano, pluripregiudicato per reati specifici, è stato trattenuto negli uffici della Questura a disposizione dell’Autorità giudiziaria in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Sono in corso le ricerche dell’altro complice.

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Cronaca

covid 19

Altavilla. Tamponi in azienda: 6 nuovi casi covid

Aggiornamento Covid-19:ad Altavilla Silentina 6 nuovi casi. “A seguito di tamponi effettuati presso un’azienda presente sul nostro territorio – si […]

tamponi

Mercato S.Severino. Positivo Covid-19, domani scuola infanzia S.Vincenzo chiusa

Mercato San Severino. Bambino positivo al Coronavirus, scuola dell’infanzia chiusa nella giornata di domani. “Si comunica che, in seguito alla comunicazione […]

Salerno

Coronavirus: tamponi e test sierologici all'ospedale San Paolo di Milano

Covid-19, effettuazione tamponi: Asl Salerno avvia short list laboratori

Salerno. L’AsI Salerno, nell’ambito delle azioni finalizzate a fronteggiare la situazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 e la riduzione della […]

Roma, 21 ott. (askanews) - Cetara può godersi la Colatura di Alici Dop. Il traguardo è praticamente raggiunto non essendo arrivati ostacoli europei dopo la fatidica data del 22 settembre 2020 entro la quale potevano esserci richiesta di approfondimento da parte di soggetti imprenditoriali europei, come previsto dal lungo percorso burocratico.

“Una data storica, quella di oggi - spiega la presidente dell’Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara Lucia Di Mauro – finalmente la conclusione dell’iter che ci ha portato all’approvazione della nostra Dop. Ora è arrivato il momento di presentare al Mipaaf il piano di controllo. Ringrazio la Regione Campania e il Comune di Cetara per il prezioso sostegno e si può procedere verso la fase più interessante di tutte: quella della produzione. Nove mesi minimo di maturazione delle alici nei terzigni e botti di legno, che significa l’arrivo sugli scaffali della Colatura di Alici di Cetara Dop nel 2021".

La realizzazione del piano di controllo di Agroqualità, ente di certificazione scelto dall’Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara, sarà l’ultimo passo prima dell’avvio alla produzione. La Campania sarà la prima Regione in Italia a potersi fregiare di una Dop prodotto trasformato di mare. Presto le aziende interessate potranno quindi partire per realizzare le prime confezioni Dop della Colatura di Alici di Cetara, seguendo il rigoroso disciplinare di produzione. Importante contributo sarà dato ora dai pescatori salernitani, rappresentati nell’Associazione da due armatori Cetaresi: Pappalardo Salvatore e Federmar. Quattro le aziende produttrici che hanno aderito al progetto: Iasa, Delfino, Nettuno e Armatore. I ristoratori di Cetara invece sono: Al Convento, La Cianciola e San Pietro.

Arriva la Dop per la Colatura di Alici di Cetara

Cetara può godersi la Colatura di Alici Dop. Il traguardo è praticamente raggiunto non essendo arrivati ostacoli europei dopo la […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada