APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Roscigno, estate 2018: vietato bivaccare e consumare bevande in vetro Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

bottiglie di vetro

Roscigno. Estate a Roscigno: il Comune vara una serie di disposizioni per tutelare l’ordino pubblico. L’ordinanza, a firma del sindaco Palmieri, vieta il bivacco in tutto il centro abitato, in particolare nel borgo di Roscigno Vecchia, sostando sul suolo pubblico consumando alimenti e bevande, in zone che creano intralcio e difficoltà legate alla libera fruizione degli spazi pubblici e del transito di persone, lasciando ed abbandonando il più delle volte rifiuti con pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana. E’ vietato anche stazionare in prossimità di infrastrutture di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano, in violazione dei divieti di stazionamento o di occupazione di spazi per vendita non autorizzata di prodotti o per mettere in pratica fenomeni di piccola criminalità diffusa e predatoria. L’ordinanza vieta anche: di consumare bevande alcoliche e super alcoliche al di fuori delle pertinenze degli esercizi pubblici regolarmente autorizzati; utilizzare contenitori per bevande in vetro, al di fuori dei pubblici esercizi fino al prossimo 30 settembre; suonare con qualsiasi strumento sulle pubbliche vie o piazze per non arrecare disturbo alla quiete e al riposo delle persone; giocare a pallone sulla pubblica piazza, tenendo comportamenti che possono arrecare danno ai beni pubblici o privati e molestare passanti o persone che sostano negli spazi pubblici. Sul territorio non saranno autorizzati spettacoli di girovaghi, soprattutto se prevedono l’utilizzo di bastoni o bolas con fuochi accesi alimentati a petrolio. Per gli esercizi pubblici, invece, c’è il divieto di emissioni sonore dalle 24 alle 10 e dalle 13 alle 17. I venditori ambulanti dovranno rispettare il divieto di emissioni sonore, invece, dalle 14 alle 17, per evitare di infastidire i cittadini. Gli esercizi pubblici e le associazioni non hanno il permesso di organizzare, senza autorizzazione comunale, spettacoli e concerti. Le manifestazioni autorizzate devono terminare entro le 24, tranne autorizzazioni particolari, con l’obbligo di abbassare i volumi a partire dalle 23. Dal 1 agosto al 30 settembre, inoltre, è vietato installare ponteggi edili o eseguire lavori di edilizia privata che arrechi disturbo alla quiete pubblica.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

polizia municipale generica

Capaccio, polizia municipale: piano da 41 assunzioni

Capaccio Paestum. Approvato il piano delle assunzioni di operatori di polizia municipale a tempo determinato, nel periodo luglio-ottobre 2020, per […]

poste castellabate

Castellabate, sportello aperto a giorni alterni: Spinelli scrive a Poste Italiane

L’ufficio postale di Benvenuti al Sud, sede del centro storico, apre a giorni alterni: il Sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, […]

Valle del Calore e Alburni

cammino con pasquale

Ottati. “Cammino con Pasquale, in ricordo del “signore” della montagna

Ottati. “Cammino con Pasquale”, è   questa l’iniziativa in programma per il prossimo 19 luglio. Un percorso di circa 11 chilometri […]

antonio marino

Bcc Aquara, I semestre:”Balzo raccolta, frenata prestiti”

Capaccio Paestum. Come ogni azienda che si rispetti anche la Bcc Aquara ha stilato il bilancio semestrale riferito allo scorso […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada