APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Rischio allergene non dichiarato, Despar ritira Multigrain di riso Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

richiamo-despar-vital-multigrain-classico

Agropoli. Ritirate dai supermercati Despar le confezioni da 375 grammi del Multigrain di riso e frumento integrale. Il ministero della Salute ha richiamato in una nota la catena di supermercato a ritirare il prodotto con marchio Despar Vital, lotto di produzione P16/04/2020 e S16/04/2020 con scadenza 16 ottobre 2021. La problematica riscontrata è l’errato confezionamento del prodotto. Nello specifico l’astuccio in vendita non contiene la versione “Classica” del prodotto, ma bensì quella con “cioccolato fondente”. Il cioccolato contiene Lecitina di soia, allergene non dichiarato in etichetta. “La data di scadenza del prodotto è stampata sulla patella superiore dell’astuccio- fanno sapere-il richiamo si riferisce solo al prodotto menzionato e limitatamente alla scadenza indicata del 16 ottobre 2021. I consumatori che avessero acquistato tale prodotto sono pregati di riportarlo e riconsegnarlo al punto vendita”.

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Agropoli

coronavirus-rosso-550h

Agropoli, nuovi 4 casi di Coronavirus

Agropoli. “Ho ricevuto aggiornamenti dall’Asl relativamente a 4 nuovi casi di positività al Covid-19– riferisce il sindaco Adamo Coppola–vengono fuori […]

coronavirus

Salerno, Covid-19: 82 nuovi positivi, i dati dell’Asl

Salerno. Covid-19: risultati dei tamponi nelle ultime 24 ore nel Salernitano. I tamponi sono stati effettuati presso l’ospedale Ruggi d’Aragona […]

Cronaca

covid 19

Altavilla. Tamponi in azienda: 6 nuovi casi covid

Aggiornamento Covid-19:ad Altavilla Silentina 6 nuovi casi. “A seguito di tamponi effettuati presso un’azienda presente sul nostro territorio – si […]

tamponi

Mercato S.Severino. Positivo Covid-19, domani scuola infanzia S.Vincenzo chiusa

Mercato San Severino. Bambino positivo al Coronavirus, scuola dell’infanzia chiusa nella giornata di domani. “Si comunica che, in seguito alla comunicazione […]

Salerno

Coronavirus: tamponi e test sierologici all'ospedale San Paolo di Milano

Covid-19, effettuazione tamponi: Asl Salerno avvia short list laboratori

Salerno. L’AsI Salerno, nell’ambito delle azioni finalizzate a fronteggiare la situazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 e la riduzione della […]

Roma, 21 ott. (askanews) - Cetara può godersi la Colatura di Alici Dop. Il traguardo è praticamente raggiunto non essendo arrivati ostacoli europei dopo la fatidica data del 22 settembre 2020 entro la quale potevano esserci richiesta di approfondimento da parte di soggetti imprenditoriali europei, come previsto dal lungo percorso burocratico.

“Una data storica, quella di oggi - spiega la presidente dell’Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara Lucia Di Mauro – finalmente la conclusione dell’iter che ci ha portato all’approvazione della nostra Dop. Ora è arrivato il momento di presentare al Mipaaf il piano di controllo. Ringrazio la Regione Campania e il Comune di Cetara per il prezioso sostegno e si può procedere verso la fase più interessante di tutte: quella della produzione. Nove mesi minimo di maturazione delle alici nei terzigni e botti di legno, che significa l’arrivo sugli scaffali della Colatura di Alici di Cetara Dop nel 2021".

La realizzazione del piano di controllo di Agroqualità, ente di certificazione scelto dall’Associazione per la valorizzazione della Colatura di Alici di Cetara, sarà l’ultimo passo prima dell’avvio alla produzione. La Campania sarà la prima Regione in Italia a potersi fregiare di una Dop prodotto trasformato di mare. Presto le aziende interessate potranno quindi partire per realizzare le prime confezioni Dop della Colatura di Alici di Cetara, seguendo il rigoroso disciplinare di produzione. Importante contributo sarà dato ora dai pescatori salernitani, rappresentati nell’Associazione da due armatori Cetaresi: Pappalardo Salvatore e Federmar. Quattro le aziende produttrici che hanno aderito al progetto: Iasa, Delfino, Nettuno e Armatore. I ristoratori di Cetara invece sono: Al Convento, La Cianciola e San Pietro.

Arriva la Dop per la Colatura di Alici di Cetara

Cetara può godersi la Colatura di Alici Dop. Il traguardo è praticamente raggiunto non essendo arrivati ostacoli europei dopo la […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada