APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Proventi autovelox, Provincia precetta Comune Agropoli per un milione di euro Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

comune di agropoli

Agropoli. Autovelox installato  sulla provinciale 430, la  Provincia di Salerno richiede al Comune i proventi spettanti dalle sanzioni amministrative elevate attraverso un atto di  precetto per una somma di  1.087.527,14 euro.

 L’atto di precetto è stato notificato al Comune nei giorni scorsi, da parte di Luigi Tepedino, dell’avvocatura della Provincia di Salerno. “Nell’ottobre del 2013- si legge nell’atto di precetto e diffida- la Provincia di Salerno autorizzava il Comune di Agropoli, l’installazione di un’apparecchiatura autovelox per il controllo della velocità e l’accertamento delle violazioni dell’articolo 142 del codice della strada sulla Sp430″. Il Comune quindi avrebbe dovuto versare la quota del 50% della somma delle sanzioni elevate. “Il Comune di Agropoli- si legge ancora- nell’ottobre del 2017, compulsato dall’amministrazione provinciale, con firma del sindaco e del comandante della polizia locale,   comunicava alla Provincia di Salerno, un incasso complessivo pari a 5.927.299,00 euro”. Nella nota venivano dettagliate spese ed esborsi per oltre tre milioni e mezzo di euro e veniva determinato un utile netto di 2.401.791,90 da dividere al 50% con la Provincia di Salerno, quale ente proprietario della strada. Il Comune si è dunque dichiarato debitore per una somma di 1.200.895,95″. Mentre la Provincia di Salerno adottava ingiunzione fiscale, il Comune rettificava l’importo per effetto di un maggiore esborso per incarichi legali verificando la somma da dare alla Provincia in 1.186.614,14 e spontaneamente predisponeva il pagamento di 100mila euro immediatamente e del residuo in rate semestrali crescenti sino a giugno 2020. Tutto questo però non è avvenuto. E la Provincia di Salerno, chiede di restituire entro 10 giorni la somma complessiva di 1.087.527,14 euro. In mancanza di pagamento da parte del Comune, la Provincia di Salerno procederà ad esecuzione forzata su tutti i beni del debitore. Nello stesso tempo però il Comune potrà con l’ausilio di un organismo di composizione della crisi, porre rimedio alla situazione di sovra indebitamento concludere con i creditori un accordo, proponendo un piano ad hoc.

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Agropoli

san francesco

Ad Agropoli arrivano le reliquie di S. Antonio e S. Francesco

Agropoli. Nel 40° anniversario dalla posa delle prima pietra della Chiesa parrocchiale di “S. Antonio” in Moio, alla vigilia della […]

vigili del fuoco

Agropoli, vigili del fuoco: Comune concede immobile gratuito

Agropoli. La giunta del Comune di Agropoli ha deliberato la concessione d’uso gratuito dell’immobile, già adibito lo scorso anno, a […]

Cronaca

moto incidente

Montella,incidente: muore ragazza 29enne, grave giovane salernitano

La drammatica vicenda è avvenuta questa mattina 24 maggio intorno alle 9 a Montella, comune della provincia di Avellino in Campania. […]

cennamo

Altavilla, stroncato da malore sul posto di lavoro a 34 anni

Altavilla Silentina. Si terranno domani alle 15, all’interno della Chiesa del Carmine di Altavilla Silentina, i funerali di Francesco Cennamo, […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada