APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Pecora sbranata davanti sagrato chiesa a Vietri sul mare Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Vietri_sul_Mare

Ennesimo episodio inquietante ad Albori di Vietri sul Mare. L’altro ieri  è stata ritrovata, sul sagrato della Chiesa di S. Margherita di Antiochia, una pecora sgozzata da un branco di cani randagi. Purtroppo non è la prima volta che, nella zona, si verificano episodi così cruenti ai danni di animali sia domestici che allo stato brado. Infatti, negli ultimi tempi, diversi sono stati gli attacchi mortali verso gatti ed anche animali da cortile custoditi in proprietà private. Si presume che il tutto sia da addebitare sempre a questo branco di cani randagi che, da diverso tempo, scorazza indisturbato seminando paura e violenza, nell’ambito del paese. Dopo l’episodio di ieri, gli abitanti della frazione vietrese, a giusta ragione, sono fortemente preoccupati considerato il potenziale pericolo derivante dalla presenza di questi cani randagi che agiscono indisturbati. Si rende dunque necessario un intervento immediato da parte sia delle autorità comunali che di quelli sanitarie alle quali è affidato il compito di salvaguardare la pubblica incolumità. (La Città).

modal gif

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Sponsor-Vds-2

Cronaca

Controlli della Polizia a Salerno

Salerno, molesta passanti: espulso 21enne

Salerno. È stato espulso dal territorio nazionale lo straniero che nella serata di domenica  è stato protagonista di atti di disturbo […]

GUARDIA DI FINANZA

Salerno, concorso esterno in associazione mafiosa e riciclaggio: 3 arresti

Salerno. La guardia di finanza di Salerno, su disposizione della Dda, nella mattinata di oggi ha eseguito un’ordinanza di custodia […]

Valle dell'Irno

(ANSA) - NAPOLI, 14 DIC - Quattrocento libri per un albero di Natale. È l'idea progettata e realizzata dagli studenti dell'Istituto comprensivo De Caro di Lancusi, in provincia di Salerno. 
   A comporre lo speciale 'abete', alto due metri, enciclopedie, libri di narrativa, libri di scienze e di matematica, che hanno preso forma per creare un vero e proprio colorato "albero della cultura". Circa gli 800 gli studenti che frequentano l'istituto guidato dalla dirigente Lucia Melillo.(ANSA).

Natale, a Lancusi albero fatto con 400 libri

Fisciano. Quattrocento libri per un albero di Natale. È l’idea progettata e realizzata dagli studenti dell’Istituto comprensivo De Caro di […]

bus in fiamme

Bus per l’Università in fiamme: paura per studenti

Momenti di paura questa mattina per un gruppo di studenti universitari diretti ai Campus di Fisciano e Lancusi e saliti […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada