APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Parentopoli ospedale Eboli: “Anac ha trasmesso atti in Procura” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

ospedale_eboli

Eboli. “L’Autorità nazionale anticorruzione ha fatto sapere che, nella seduta dello scorso 15 novembre, ha valutato la denuncia pervenuta da parte dell’organizzazione sindacale Fisi riguardante la parentopoli ospedaliera dell’Asl Salerno esploda nel nosocomio di Eboli diversi mesi fa con l’assunzione di nuovo personale ausiliario in seguito all’allargamento di un appalto su insistente proposta del direttore sanitario locale”.

A darne notizia è la stessa Fisi. L’Anac ha disposto la trasmissione degli atti alla Procura della Repubblica di Salerno e all’ispettorato della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei ministri. “L’azione posta in essere dall’Anac – spiega il responsabile Fisi Rolando Scotillo –  conferma che avevamo visto giusto. La denuncia era stata depositata dopo una indagine giornalistica che aveva appurato l’esistenza di una parentela tra gli esponenti sindacali ospedalieri eburini della triplice sindacale e diversi neo assunti dalla ditta CNS di ausiliariato, che offre i suoi servizi in appalto presso l’ospedale di Eboli. Molti dipendenti del presidio ebolitano avevano dichiarato ai giornali di “pagare una quota mensile per far sistemare la moglie e la nipote di chi dovrebbe difendere i nostri diritti”, minacciando di non rinnovare la tessera sindacale. La situazione persiste, parentopoli si allarga e non interessa, oramai, solo il CNS ma anche altra ditta, a dimostrazione che vi è un sistema che governa gli appalti ed i relativi controlli sugli stessi. Anche questo atto è stato trasmesso al pm incaricato presso la Procura della Repubblica di Salerno e stiamo aspettando le decisioni dello stesso sulla vicenda. La giustizia chiede sempre la collaborazione da parte dei cittadini nel denunciare gli illeciti e poi quando qualcuno denuncia, esponendosi notevolmente come nel nostro caso, le maglie della giustizia si allargano pericolosamente ed i procedimenti si rallentano. Intanto ci sono anche altri sindacalisti impegnati in ospedale a chiedere sconti sul parcheggio o sulla riapertura della mensa e che non hanno aperto bocca sulla vicenda e non hanno reagito, avendo avuto il loro contentino. Questa è l’Italia. Noi attenderemo gli esiti di questa inchiesta e seguiremo la vicenda nella sua evoluzione anche a tutela dell’immagine del sindacalismo autonomo a cui queste vicende sono estranee”.

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

animazione voe di strada - contadina 2

botteghe autore

banner_casasmart_220x180

Cronaca

sequestro terreno azienda

Altavilla. Abbandono liquami: denunciato titolare azienda zootecnica

Altavilla Silentina. Non si ferma l’attività di controllo dei carabinieri di Borgo Carillia, diretti dal comandante Vittorio Lorito, finalizzati a […]

sindaco e de magistris

Albanella, premi agli studenti Ic: ringraziamenti della dirigente scolastica

Albanella. “La premiazione delle nostre classi, la I A e la III E, della scuola secondaria di primo grado durante […]

Eboli

sigarette

Eboli, sequestrati 178 pacchetti sigarette di contrabbando

Eboli. La guardia di finanza di Eboli ha svolto un controllo nei confronti di un bar esercente nella cittadina ebolitana […]

microcredito

Eboli, attivo sportello comunale microcredito

Eboli. Le nuove opportunità per i giovani, nel campo delle professioni e delle imprese, passa da oggi attraverso il nuovo […]

Sanità

caccamo

Potenziamento ospedale Agropoli, Caccamo: “Solo promesse o realtà?”

Agropoli. Ospedale cittadino: il consigliere comunale di opposizione, Consolato Natalino Caccamo (M5S), scrive al direttore generale dell’Asl Salerno Antonio Giordano […]

inaugurazione pronto soccorso roccadaspide

Pronto soccorso Roccadaspide? Amatruda (fi): ” E’ merito di Caldoro”

  “Il Pronto soccorso di Roccadaspide è presidio fondamentale per il Cilento e gli Alburni. Intervento immaginato, programmato e finanziato […]

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

ceramiche-ruggiero-banner

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada