APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Ospedale Polla, “Non so usare pc”, l’esame per paziente prenotata salta Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

ospedale polla

Polla. “Ma tu che fai nella vita?, no chiedo perchè vorrei sapere se hai competenze nell’usare il computer “. Sembrerebbe l’inizio di un banale colloquio di lavoro. In realtà la dottoressa in questione si è rivolta così verso una paziente 20enne di Albanella,  che avrebbe dovuto sottoporsi  questa mattina ad una capillaroscopia con video registrazione prescritta dal reumatologo per una sospetta malattia autoimmune. Epilogo della vicenda: la dottoressa ha liquidato la paziente dicendo di non saper usare il pc e di non voler perdere tempo perchè aveva un appuntamento. La paziente ha paradossalmente contribuito all’accensione del pc cercando di aiutarla e chiedendo di chiamare qualcuno competente. Nell’ambito dell’intero ospedale ci sarà qualcuno capace?.  Non è dato saperlo.

Una vicenda che una serie di interrogativi li solleva.

In primis quando è stata effettuata la prenotazione il 30 luglio (codice 2134619) per il 9 agosto ore 11 reparto di medicina  ospedale di Polla, l’addetto era a conoscenza del problema ? Sicuramente no. Allora perchè dall’ospedale non hanno comunicato che non sarebbe stato possibile eseguire la prestazione evitando che la paziente effettuasse un’ora e passa di auto e perdesse una mezza giornata inutilmente? . Questo in ordine pratico. Ma dal punto di vista della deontologia professionale come si fa a comportarsi in questo modo, dicendo di non voler perdere tempo, senza preoccuparsi che la paziente non ha potuto effettuare la prestazione e facendole il terzo grado sui titoli di studio?. Morale della vicenda la paziente per fare la prestazione dovrà attendere fino al mese di ottobre in un’altra struttura di Pagani. Chiaramente eviterà di prenotare a Polla. Per inciso questo tipo di prestazione si fa solo agli ospedali di Polla, Scafati e Pagani. L’intoppo per così dire ha dunque causato un’attesa di due mesi. Tanto dovrà attendere la giovane per avere informazioni sul suo stato di salute.

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

turista francese

Santa Marina, diffuse le foto del turista scomparso

Santa Marina. Ancora nessuna notizia sulla scomparsa di Simon Gautier, escursionista francese 27enne disperso dal 9 agosto scorso nel Salernitano su […]

cani

Vallo della Lucania, rischiano di precipitare nel vuoto: cuccioli salvati

Diversi cuccioli che rischiavano di precipitare nel vuoto sono stati salvati dai Vigili del Fuoco a Vallo della Lucania. I […]

Sanità

eliambulanza

Per le emergenze due elicotteri di soccorso in Campania

Il direttore generale Ciro Verdoliva annuncia l’avvio della sperimentazione sancita con la nota nø504521 del 13.08.2019 della Direzione Generale Tutela […]

ospedale visite

Salerno, esauriti tetti spesa: da ottobre visite ed esami a pagamento

Visite ed esami a pagamento nei laboratori convenzionati fino al primo ottobre a Salerno oltre che a Napoli e a […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada