APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Oasi dunale Paestum: approvato protocollo con Legambiente Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

oasi dunale

Capaccio Paestum. Approvato lo schema di protocollo d’intesa disciplinante la gestione dell’Oasi dunale di Torre di Mare. A sottoscriverlo, oltre al Comune guidato dal sindaco Franco Palumbo, saranno Legambiente Campania e il circolo “Freewheeling” Legambiente Paestum. L’ente comunale ha dunque deciso di rinnovare la concessione gratuita all’associazione ambientalista anche per il quinquennio 2018-2023. Legambiente dovrà occuparsi di: effettuare la pulizia periodica e sistematica dell’area e dei percorsi; curare  e manutenere le essenze arboree e arbustive; realizzareun vivaio e un’area didattica open air; allestire un’info point; allestire e organizzare una spiaggia “Dog Beach”; accogliere scolaresche e visitatori e gestire visite guidate su prenotazione; ospitare i volontari partecipanti ai campi e ai progetti di tutela dell’oasi; allestire un punto di primo soccorso per le tartarughe marine caretta caretta; promuovere eventi socio culturali e realizzare idonea cartellonistica informativa; realizzare altri percorsi pedonali adeguati alle normative per i disabili; occuparsi della manutenzione e del potenziamento del “Sentiero degli Argonauti” che collega l’Oasi dunale comunale con Porta Marina, la zona archeologica e il prolungamento del sentiero che passa per la Torre Laura e giunge alla stazione di Paestum attraverso il lato interno delle mura passando per Porta Sirena; raccogliere e smaltire i rifiuti; vigilanza e ricerca scientifica; realizzare almeno 15 corsi riguardanti ambiente, mare e ecologia aperti a tutti su almeno tre spiagge dal 1 luglio al 30 agosto. Sarà compito del Comune di Capaccio Paestum, invece: intensificare le attività di sorveglianza e ritirare i materiali raccolti dai volontari; destinare fondi ad interventi di miglioramento della fruizione e delle attività gestionali; partecipare in partenariato ai progetti e alle richieste di finanziamento che l’associazione predisporrà. Il Comune di Capaccio Paestum adotterà anche una delibera che espliciti la volontà di non prevedere nell’are attività che contrastino con le finalità del protocollo d’intesa e stanzierà 5.000 euro all’anno per fare fronte agli oneri relativi alla concessione demaniale marittima del tratto di costa antistante l’oasi, al fitto dell’info point e all’acquisto di materiali per garantire il corretto svolgimento delle attività nell’area.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Capaccio

convergenze innovation centre

Capaccio. Convergenze completa copertura nazionale, anche telefonia

Capaccio Paestum. Con il collaudo di Venezia, Convergenze S.p.A. raggiunge anche per la telefonia – dopo la connettività ultra-broadband – […]

via dei terzi discarica 2

Capaccio. Via dei Terzi Gromola: discarica a cielo aperto infinita

Capaccio Paestum. Ancora sversamenti di rifiuti in via dei Terzi nella contrada rurale di Gromola. Una strada da tempo presa […]

Cronaca

caserma carabinieri Altavilla

Perseguita e minaccia donna: 56enne allontanato da Altavilla

Altavilla Silentina. Da tempo la perseguitava ed ogni occasione era buona per offenderla e minacciarla: nei suoi confronti è scattato […]

coronavirus

Annullata conferenza Cavese Calcio: sospetto contagio Covid tesserato

E’ stata cancellata la conferenza stampa di presentazione della stagione per la Cavese a causa di una presunto caso sospetto […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada