Nocera. Spaccio di droga, 11 persone nei guai Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Nocera Inferiore.  Alle prime luci dell’alba i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, con il supporto di unità cinofile, hanno dato esecuzione ad un’Ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore a carico di 11 indagati, alcuni dei quali incensurati, tutti ritenuti responsabili di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il provvedimento scaturisce dalle risultanze di attività investigativa, condotta dalla Stazione Carabinieri di Sarno e coordinata da questa Procura della Repubblica, all’esito della quale si è cristallizzata la responsabilità penale degli indagati in ordine a numerosi episodi di spaccio di cocaina di cui essi si approvvigionavano nei paesi dell’area vesuviana per poi smerciarle nelle piazze di spaccio della città di Sarno e zone limitrofe. L’indagine, avviata in seguito a mirati servizi di osservazione svolti dagli investigatori dell’Arma e successivamente sviluppata con il supporto di attività tecniche, ha consentito altresì di individuare numerosi assuntori di stupefacenti, tutti segnalati all’Autorità Amministrativa, oltre che arrestare in flagranza di reato un pusher, recuperando complessivamente 50 grammi di cocaina. Al termine delle operazioni di cattura e fotosegnalamento 6 destinatari dei provvedimenti cautelari sono stati associati presso la Casa Circondariale di Salerno mentre i restanti 5 sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Ancora una rapina alla farmacia comunale: la terza in poco tempo

Eboli. La farmacia in via Bachelet ancora nel mirino dei malviventi. In poco tempo sono state portate a segno tre […]

Primo caso Omicron in Campania: tutti i familiari positivi al virus

Napoli.  Variante africana Omicron: primo caso in Regione Campania. Un professionista di ritorno dal Mozambico è rimasto contagiato.

Pietro D’Angiolillo, è il presidente Associazione Comuni del Cilento centrale

Il sindaco del comune di Ascea, Pietro D’Angiolillo, è stato eletto presidente dell’Associazione dei Comuni del Cilento ce

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2