APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Neonato morto ospedale Battipaglia, Fisi:”Dinamiche da chiarire” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

rolando scotillo

Battipaglia. Neonato morto, sulla questione interviene la Fisi ed il Comitato per la tutela della salute del cittadino. “Sono da approfondire- spiega il segretario Fisi, Rolando Scotillo– le dinamiche che hanno portato alla denuncia di due genitori che, a loro dire, sono stati lasciati a se stessi nella sala parto del locale ospedale. Nella denuncia è stato riportato che a seguire la donna in gravidanza è stato uno specialista dell’Asl del distretto e non è mai stato individuato un ginecologo di fiducia. “Episodio strano e da approfondire- esordisce la presidente del Comitato per la tutela della salute del cittadino, Rosa Adelizzi-bisognerà approfondire se vi sono responsabilità del personale o, al contrario della struttura. Come ben sappiamo tutti, molte volte abbiamo denunciato che la U.O. di Ostetricia e Ginecologia del P.O. di Battipaglia – dopo la chiusura di Eboli e di Oliveto Citra – era diventata un vaccaio ove , privacy e confort alberghiero erano paragonabili ad ospedali del terzo mondo. Tra le altre cose , avevamo denunciato con formale ricorso al Tar della Regione Campania, che la domanda di parti era superiore alla disponibilità dei posti letto. Per una area con circa 300.000 abitanti , circa 30 posti letto sui 70 previsti erano veramente pochi e la presa in carico delle pazienti risultava insufficiente rispetto al numero dei parti. Staremo a vedere, ma non con le braccia incrociate, se vi sarà una indagine penale, ci costituiremo parte civile contro l’Asl che troppe volte – per la fretta di chiudere attività pubbliche – genera morti che potrebbero essere evitabili.”. “Stiamo ancora attendendo l’apertura H24 della guardia pediatrica ad Eboli – sottolinea Scotillo-e vorremo che ad Eboli ed a Oliveto Citra fosse aperto un percorso di nascita naturale a gestione ostetrica a copertura dell’intero fabbisogno di posti letto dell’area , nell’ottica di decongestionare il presidio ospedaliero di Battipaglia e di evitare parti fuori regione e provincia. Purtroppo si pensa a costruire piramidi nel deserto – che forse sono più redditizi per la politica e le clientele – invece di utilizzare fondi per costruire percorsi sanitari in cui ogni cittadino – conclude il segretario-possa trovare risposte sanitarie appropriate!”.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Battipaglia

centenaria battipaglia

Battipaglia. Nonna Adelaide Carrafiello compie 100 anni

Battipaglia. Cento anni per Adelaide Carrafiello. Gli auguri della sindaca Cecilia Francese:” E’ davvero bello dare gli auguri a una […]

cecilia francese

A Battipaglia nuovo caso di covid-19: fatta mappatura contatti

Caso positivo al Covid-19 a Battipaglia. Ad annunciarlo la sindaca Cecilia Francese“:Carissimi concittadini, c’è un caso positivo a Battipaglia di […]

Cronaca

via de gasperi agropoli

Agropoli. Muore a 37 anni Vincenzo Russo:sconcerto tra la comunità

Agropoli. Il suo cuore ha cessato di battere nel corso della notte. Vincenzo Russo 37 anni si era lanciato dal […]

corso-elea-ascea

Ascea, parcheggi a pagamento: 1.005 stalli per stagione estiva, ecco dove

Ascea. Bando di gara per la concessione di servizi relativi al controllo dei parcheggi pubblici a pagamento nel Comune di […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada