APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Napoli. Estorsioni mercato fiori: ai domiciliari anche battipagliese Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

gdf

Napoli. In data odierna, i militari dei gruppi dei carabinieri e della guardia di finanza di Torre Annunziata hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari – emessa dall’ufficio G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia – nei confronti di sette soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso in estorsione e lesioni personali, con l’aggravante di aver commesso il fatto per finalità mafiose, avvalendosi della forza d’intimidazione che promana dal sodalizio camorristico “Clan Cesarano”. L’odierno provvedimento scaturisce da un’articolata attività di indagine – coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli ed eseguita congiuntamente dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata e dai finanzieri della compagnia di Castellammare di Stabia – originata nell’anno 2014, allorquando in concomitanza con la scarcerazione del boss Di Martino Luigi (alias “o’profeta”), elemento apicale del Clan Cesarano, venivano registrati all’interno dell’area denominata “Mercato dei fiori”, la zona florovivaistica più importante del Sud Italia sita tra i Comuni di Castellammare di Stabia e Pompei, una serie di episodi di natura estorsiva che, tuttavia, non trovavano diretti riscontri e conferme da parte nei commercianti del posto che negavano di aver mai ricevuto richieste in tal senso, a dimostrazione del clima di vessazione ed omertà che contornava gli operatori del medesimo “Mercato dei fiori”, intimoriti al punto da non esporre denuncia nemmeno a fronte di evidenze investigative. Le indagini immediatamente avviate in sinergia dall’Arma dei carabinieri di Torre Annunziata e dalla Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia permettevano di identificare con certezza gli esattori del clan ed accertare che le somme estorte venivano consegnate “il 10 di ogni mese” dagli imprenditori operanti all’interno del medesimo “Mercato dei fiori”. Gli operatori economici che non pagavano venivano violentemente percossi a scopo intimidatorio anche da appartenenti ad altri clan. A tal riguardo, venivano ricostruiti i rapporti d’amicizia tra gli affiliati dei “Clan Cesarano”, operativo tra Pompei e Castellammare di Stabia, e “Pecoraro-Renna”, operativo invece nella Piana del Sele e nell’alto salernitano. Oltre ad imporre il racket nella sua forma tradizionale con pagamenti a cadenza mensile, le indagini hanno dimostrato che gli indagati avevano altresì appositamente creato la società “Engy Service Srl”, un’azienda di intermediazione trasporti, allo scopo precipuo di avere il monopolio delle spedizioni di fiori, bulbi e vasellame, provenienti prevalentemente dai Paesi Bassi, con annesso scarico merci che veniva effettuato all’interno del “Mercato dei fiori” e successivamente instradato verso l’intero Sud-Italia. In particolare, dalle intercettazioni emergeva chiaramente che la predetta società era considerata dagli imprenditori del settore “l’agenzia delle gang”, poiché aveva imposto un rapporto di vera e propria “esclusiva commerciale” nel settore della logistica, sia per i trasporti che per lo scarico merci, anche in ragione della capacità intimidatoria derivante dalla parentela del titolare con il citato Di Martino Luigi. Le vittime, pertanto, venivano obbligate ad avvalersi di tale azienda di intermediazione per effettuare il trasporto e lo scarico merci, subendo quindi un ulteriore aggravio sulle spese. Si riportano i nomi degli arrestati:

Arresti in carcere:

1) Cesarano Giovanni, detto “Nicolino”, nato a Napoli il 26.05.1966;

2) Di Martino Luigi, detto “il profeta”, nato a Castellammare di Stabia (NA) il 25.03.1961;

3) Di Martino Luigi, detto “cifrone”, nato a Castellammare di Stabia (NA) il 21.06.1961;

4) Falanga Aniello, nato a Pompei (NA) il 04.06.1964;

Arresti domiciliari:

1) Cammarota Ivan, detto “orsetto”, nato a Salerno il 16.10.1975;

2) Di Martino Luigi, detto “il profeta”, nato a Castellammare di Stabia (NA) il 25.03.1961;

3) Melisse Vincenzo, detto “taccarella”, nato a Castellammare di Stabia (NA) il 10.07.1966;

4) Mogavero Francesco, nato a Battipaglia (SA) il 13.01.1979.

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

pasquale mirarchi

Albanella. Tentata estorsione: rinviato a giudizio consigliere Mirarchi

Albanella. Rinvio a giudizio per l’ex vicesindaco e attuale consigliere comunale Pasquale Mirarchi. Ieri l’udienza preliminare al tribunale di Salerno, […]

poliziotto-francese-418014.660x368

Orrore in Francia, trovato cadavere fatto a pezzi di un 44enne napoletano

Orrore in Francia. Il cadavere fatto a pezzi di un cittadino italiano, V. B., 44 anni, è stato scoperto da un […]

Napoli

26000983_937743399711746_754387548630774799_n

“Aiutatemi a riportare mio figlio in Italia”, l’appello di un padre disperato

Volla. “Aiutatemi a riportare mio figlio in Italia”. Questo è l’appello di Gennaro, un papà che non vede suo figlio […]

gdf

[VIDEO] Sequestro network tv pirata, 700.000 utenti online oscurati: nei guai 25 persone

Napoli. Oltre 100 militari del Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche e dei reparti territoriali della guardia di finanza […]

Piana del Sele

carabinieri

Piana del Sele, reflui sversati abusivamente e rifiuti: nei guai azienda e caseificio

Una nuova importante operazione a tutela dell’ambiente è stata portata a termine in questi giorni da parte dei militari dell’Arma […]

foto rosa lembo

Pontecagnano aderisce alla giornata della gentilezza

Pontecagnano Faiano. Fra i primi Comuni aderenti alla Quarta Giornata della Gentilezza: Bambini Felici con la Buona Educazione. L’associazione culturale […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada