APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Napoli, dichiarava di aver reso cure mai avvenute: scoperto infermiere truffatore Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

296_13092013_Guardia-di-Finanza_03-630x210

Napoli. I finanzieri del Comando provinciale di Napoli, su ordine della Procura di Nola, hanno eseguito un provvedimento di sequestro di somme di denaro e notificato un avviso di conclusione indagini nei confronti di un infermiere che ha truffato il sistema sanitario dichiarando di aver reso cure domiciliari, in realtà mai avvenute, a pazienti affetti da patologie terminali. In particolare, i militari della Compagnia di Nola hanno riscontrato che l’infermiere, un italiano 60enne in servizio presso l’azienda sanitaria locale di Nola Asl Napoli 3 Sud e incaricato di svolgere assistenza domiciliare in favore di pazienti affetti da gravi patologie, era solito falsificare i documento relativi alle prestazioni rese, attestando cure giornaliere di diverse ore a malati che in realtà ricevevano visite di pochi minuti o, in alcuni casi, non venivano proprio assistiti. Le indagini, avviate a seguito di segnalazioni, sono state condotte attraverso l’acquisizione delle dichiarazioni dei pazienti e dei familiari dei malati, che hanno permesso di rilevare che, nonostante i report delle visite domiciliari fossero perfettamente compilati ogni mese, in realtà essi riportavano maggiorazioni di orari.

 

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

viviamo albanella

[VIDEO] Amministrative, la lista “Viviamo Albanella”:”andiamo avanti” . Stasera incontro pubblico

Albanella.  Dopo la perquisizione effettuata dalla Dia in casa  del candidato sindaco Pasquale Mirarchi e nell’azienda di famiglia  questa mattina, la lista […]

ambulanza

Cava de’Tirreni, esce per andare dal medico: investita e uccisa da auto

Cava de’Tirreni. Era uscita per andare dal medico di famiglia per farsi prescrivere delle ricette per la sorella ammalata. Non immaginava […]

Napoli

immigrati

Napoli, permessi soggiorno a pagamenti: 7 arresti, anche poliziotti

Sette persone, tra cui un poliziotto ancora in servizio nell’ufficio immigrazione della Questura di Napoli e un altro in pensione, […]

gdf

Napoli. Estorsioni mercato fiori: ai domiciliari anche battipagliese

Napoli. In data odierna, i militari dei gruppi dei carabinieri e della guardia di finanza di Torre Annunziata hanno eseguito […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada