APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Maiori. Sigilli al depuratore, indagini in corso Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Panorama-Maiori-Hotel_outdoor_area-546108

Maiori. In data odierna, nell’ambito del proc. 4259/15/21, è stata data esecuzione ad un provvedimento cautelare reale che, su richiesta di questa Procura, è stato emesso dal Gip  presso il Tribunale di Salerno. Le indagini sono state condotte dal Noe della compagnia carabinieri di Salerno e dalla capitaneria di porto. In particolare, è stato disposto il sequestro di due impianti di “depurazione- trattamento dei reflui urbani ” siti nel comune di Maiori.

Il tribunale ha riconosciuto il fumus dei reati di danneggiamento di beni pubblici, gettito di cose idonee a molestare le persone, deturpamento di bellezze naturali agli artt. 635 c.p. 674 c.p., 734 c.p., 181 d.lgs. n. 42/2004, 328 e 356 c.p..

Detti reati sono stati contestati in quanto, all’esito degli accertamenti delegati da quest’ufficio, è emersa l’inidoneità degli impianti di trattamento delle acque che, quindi, venivano sversate in mare senza idonea depurazione. Le acque in uscita dagli impianti, quindi, contenevano sostanze inquinanti  che danneggiavano le matrici ambientali di beni pubblici, oltretutto protetti da vincolo paesaggistico.  Complessivamente risultano indagate n. 6 persone.

Gli accertamenti si collocano in una più ampia attività della Procura della Repubblica di Salerno finalizzata ad accertare le fonti di inquinamento delle acque superficiali interne e del mare che, nelle scorse settimane, nel verificare illeciti nella gestione dei sistemi di depurazione delle acque reflue dei Comuni dell’intero circondario, ha già portato al sequestro degli impianti di depurazione di Albanella, Palomonte, Amalfi, Praiano e Contursi Terme.

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

nicola pacifico

Roccadaspide. Morte del 31enne Nicola Pacifico: rinviato a giudizio investitore

Roccadaspide. Travolse ed uccise uno chef: a giudizio G.C.. La tragedia si verificò il 1 luglio 2018 a Capaccio Paestum. La vittima, […]

depositphotos_72323333-stock-video-cake-explosion

Atena Lucana, rissa al compleanno: intervengono carabinieri

Atena Lucana. Caos durante una festa di compleanno, per cause ignote, si sarebbe verificata una accesa lite che ha visto […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada