In manette, per furto in gioielleria, due donne di Agropoli |

APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

In manette, per furto in gioielleria, due donne di Agropoli Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

ladre gioielli

 All’alba di oggi personale della squadra mobile dell’Aquila, in collaborazione con la squadra mobile di Salerno, ha arrestato per furto in una gioielleria due donne, l’una italiana di 25 anni e l’altra ucraina di 45 anni, entrambe residenti ad Agropoli.  L’arresto è avvenuto in esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare emessa dal gip del Tribunale dell’Aquila. Le indagini sono state avviate nel mese di dicembre a seguito della denuncia presentata dal titolare di una nota gioielleria del capoluogo abruzzese, che si è visto sottrarre dalle donne quattordici oggetti in oro, tra cui gioielli di particolare pregio, per un valore complessivo di oltre 10mila euro. Il furto era avvenuto nella mattinata del 20 dicembre scorso, data in cui le donne erano entrate nella gioielleria con la scusa di essere interessate all’acquisto di alcuni articoli in esposizione. Le due donne hanno agito in maniera coordinata e mentre l’una distraeva i titolari della gioielleria con molteplici richieste, l’altra, approfittando dell’assenza di controllo, nascondeva dapprima i monili nella mano destra e successivamente li occultava con uno stratagemma. Nel contempo le donne si scambiavano cenni d’intesa con un segnale convenuto, ovvero toccandosi il naso. La tempestiva ricostruzione dei fatti del personale della squadra mobile permetteva di raccogliere, nell’immediatezza, fonti di prova decisive per l’individuazione delle colpevoli. In particolare, venivano acquisite rapidamente le immagini degli apparati di videosorveglianza presenti nella gioielleria, da cui si è rilevato il modus operante posto in essere durante il furto. Dalle stesse immagini, nonché grazie al contributo delle vittime e al rilievo delle impronte lasciate dalle due donne in gioielleria, gli investigatori giungevano all’identità delle due donne. Le due complici, infatti, risultavano già censite nella banca dati delle forze di polizia perché oggetto di segnalazioni per furti in gioiellerie in varie regioni del sud d’Italia.

modal gif

banner-trattoria-angela-sito

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Box Idrostrade 1

botteghe autore

logo_bcc_buccinocomunicilentani_logobordo-02

Agropoli

PoliziaMunicipaleSpiaggia-2

Spiagge sicure: ancora sequestri ad Agropoli

Agropoli. Ancora un blitz, nel pomeriggio di ieri, venerdì 17 luglio, ad Agropoli, nell’ambito del progetto “Spiagge sicure”. La polizia […]

bimba spiaggia

Bimba sparisce in spiaggia: paura ad Agropoli

Agropoli. Attimi di paura questa mattina in spiaggia ad Agropoli per la scomparsa di una bambina. La ragazzina era insieme […]

Cronaca

giuprino

Felitto. Strada dissestata a Giuprino, residenti: “Sindaco intervenga”

Felitto. Manto stradale “groviera”: buche, crepe e frana attanagliano la strada rurale in località Giuprino. Una situazione insostenibile e precaria […]

treno regionale

Fs, guasto tecnico linea Battipaglia-Eboli: treni in ritardo

Dalle 14.30 la circolazione ferroviaria sulla linea Battipaglia – Eboli è rallentata per un problema tecnico fra Campagna-Serre-Persano e Sicignano […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

beauty banner

output_fieBuC

Webp.net-gifmaker (1)

ristorante-la-Pignata-banner

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada