APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Eboli, truffa e frode postepay: denunciato pregiudicato Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

truffa-postepay-come-riconoscere-la-finta-mail-e-cosa-fare-per-sbloccare-la-carta_1442105

Eboli. A seguito di specifiche indagini, personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, ha deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, un uomo, identificato per M. S. di anni 35, perché responsabile del reato di truffa. Le indagini hanno preso il via a seguito della denuncia presentata in data 27.01.2018 da una cittadina battipagliese, titolare di un’edicola affiliata al circuito SISAL ubicata in Eboli (SA). La donna, in data 26.01.2018 aveva effettuato una ricarica Postepay ad un cliente per l’importo di 350 euro. Quest’ultimo, al momento di pagare, consegnava solo 170 euro, riferendo di non avere con se l’intera somma, cercando di convincere la donna a soprassedere per non più di un’ora, tempo entro il quale avrebbe portato i restanti 180 euro più 2 di ricarica. Ad avallare il suo stato di necessità, il cliente mostrava le foto di un bimbo che asseriva essere suo figlio malato e ricoverato presso l’ospedale di Bologna. Il cliente, però, dopo essersi allontanato non ritornava più a saldare il conto. Gli accertamenti svolti dai poliziotti presso la società SISAL hanno consentito di accertare il numero della carta Postepay e di risalire al suo titolare, che è risultato essere un noto pregiudicato residente a San Giuseppe Vesuviano (NA). Dal controllo in banca dati, infatti, sono emersi numerosi precedenti di Polizia con recidive specifiche a suo carico. Estrapolata la foto del truffatore dagli archivi di Polizia, i poliziotti hanno sottoposto il fascicolo fotografico alla visione della denunciante, la quale senza ombra di dubbio, riconosceva la persona che si era resa responsabile della truffa.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

dt_200121_coronavirus_800x450-377088

All’ospedale di Sarno sospetto caso covid-19: positivo al test sierologico

Sarno. E’ giunto ieri pomeriggio al pronto soccorso del locale presidio ospedaliero lamentando dolori alla testa. Sottoposto al test sierologico […]

109308742_1914801501995721_86132013272778745_o

Piana del Sele. Reati ambientali e maltrattamento animali: nei guai azienda zootecnica

Piana del Sele. Maltrattamento animali ed inquinamento ambientale, nei guai finisce  azienda zootecnica: denunciato imprenditore e sequestrata parte della struttura. L’operazione […]

Eboli

Giudice_di pace_ftg_1

Fatture illegittime elettricità, 2 sentenze a favore cittadini: “Bollette non sono intoccabili”

Salerno. Troppo spesso i consumatori ricevono fatture illegittime, addebitate dalle società erogatrici dei servizi elettrici che richiedono somme elevate a […]

massimo cariello

Un tribunale ordinario a Eboli: Cariello scrive al ministro Bonafede

Eboli. Un Tribunale ordinario autonomo ad Eboli, che garantirebbe il necessario  presidio per un comprensorio vastissimo e centinaia di migliaia […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada