Eboli, spaccio e detenzione droga: ai domiciliari giovane coppia Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Eboli. Nella mattinata odierna, i carabinieri della stazione di Campagna, in collaborazione con i militari della stazione di Eboli, traevano in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti di tipo marijuana i coniugi G. C di anni 19, pregiudicato, e M. C. sempre di anni 19, residenti in Eboli. A seguito di perquisizione locale e domiciliare i due venivano trovati in possesso di un involucro contenente circa 150 grammi di marijuana, tre dosi già pronte della stessa sostanza, la somma contante di circa 100 euro in più banconote di diverso taglio, ritenuto provente dell’attività di spaccio ed altro materiale utile al confezionamento e riduzioni in dose degli stupefacenti. Dopo le formalità di rito entrambi sono stati condotti presso la loro abitazione dove permarranno in regime di arresti domiciliari in attesa di udienza di convalida innanzi al GIP del Tribunale di Salerno.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

banner_papera_220x180

Leggi anche

Eboli. Ancora una rapina alla farmacia comunale: la terza in poco tempo

Eboli. La farmacia in via Bachelet ancora nel mirino dei malviventi. In poco tempo sono state portate a segno tre […]

Primo caso Omicron in Campania: tutti i familiari positivi al virus

Napoli.  Variante africana Omicron: primo caso in Regione Campania. Un professionista di ritorno dal Mozambico è rimasto contagiato.

Pietro D’Angiolillo, è il presidente Associazione Comuni del Cilento centrale

Il sindaco del comune di Ascea, Pietro D’Angiolillo, è stato eletto presidente dell’Associazione dei Comuni del Cilento ce

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

Webp.net-gifmaker-2