APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Eboli, carabinieri arrestano sei persone per incendio doloso Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

carabinieri22-14_original

Eboli. I Carabinieri della Compagnia, nella tarda serata del 30 giugno 2015, hanno arrestato sei persone, tutte ebolitane, per incendio doloso. I militari della locale Stazione e del Norm, durante un servizio di controllo del territorio, finalizzato anche alla prevenzione e alla repressione dei reati ambientali, intervenivano in località “San Pietro a li marmi” di Eboli, poco distante dal santuario dei medici santi, Cosma e Damiano, ove era stato segnalato un incendio in atto. I Carabinieri giunti immediatamente sul posto riscontravano la presenza di un ampio incendio, che interessava il recinto in legno posto nei pressi della cisterna idrogeologica del comune di Eboli ed il sottobosco ivi presente. I militari venivano quindi avvicinati da un agente della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Battipaglia, che riferiva che, poco prima, libero dal servizio, nel mentre transitava in quei luoghi alla guida della propria autovettura, aveva notato diversi giovani che si allontanavano di corsa dall’incendio, mentre altri due ragazzi si trovavano ancora nei pressi. Di questi, uno brandiva ancora tra le mani un ramo secco che aveva un’estremità in fiamme. Immediatamente aveva arrestato la marcia e si era qualificato come agente di Polizia. I due, dopo aver tentato invano di darsi alla fuga, interpellati, gli riferivano di essersi trovati lì per fare una grigliata ed avevano preparato la brace nella sottostante piazzetta. In considerazione del fatto che la grigliata era stata fatta in un punto diverso dall’origine dell’incendio e che comunque non vi era una linea di fuoco che congiungeva i due focolari si evinceva che il rogo era stato appiccato separatamente. A tanto i Carabinieri si ponevano all’inseguimento degli altri quattro giovani, che venivano raggiunti e tratti in arresto per concorso in incendio boschivo doloso e danneggiamento di aree pubbliche, unitamente alle due persone fermate precedentemente dal poliziotto. Gli arrestati sono G.K.B.A. 28enne pregiudicato, G. G. 21enne, E. P. 22enne, G. C. 20enne, C. C. 19enne, M. D. 21enne pregiudicato. Tutti sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Cronaca

ospedale_eboli

Aquara, colla nell’occhio: bimba finisce in ospedale

Aquara. Colla nell’occhio di un bimba di soli due anni: trasferito d’urgenza in ospedale, ma la piccola è fuori pericolo. […]

L-imprenditore-Antonio-Lombardi

Salerno, appropriazione indebita: assolto Antonio Lombardi

Salerno. Il I Collegio della II sezione penale del Tribunale di Salerno con sentenza n.559/2020 depositata l’11 febbraio scorso ha […]

Eboli

comune-eboli-1024x768

Eboli, centrodestra unito in vista delle comunali 2020

Eboli. Di seguito la nota stampa a frima di Paolo Polito, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Giuseppe La Brocca, delegato […]

LeBolleEboli

Eboli, ladra di portafogli al centro commerciale “Le Bolle”

Eboli. Ladra di portafogli al centro commerciale “Le Bolle”. A denunciarlo è R.M., vittima la figlia. “Fate attenzione al centro […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada