APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

[VIDEO] De Luca a Roccadaspide: ” Per amministrare, a volte, ci vogliono le carogne” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Roccadaspide. E’ stata l’inaugurazione del nuovo Pronto soccorso all’ospedale di Roccadaspide, l’occasione per il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per illustrare lo stato di salute finanziario del settore sanità. Debiti non ancora quantificati del tutto, risalenti, in alcuni casi, a 20 anni fa. Il presidente De Luca ha esposto, nel corso del suo intervento, i progetti che saranno messi in campo per il risanamento del comparto sanitario.

“Ancora oggi, in Regione Campania – ha detto De Luca – nessuno è in grado di quantificare questo debito con certezza. Abbiamo dovuto fare un bando ad evidenza pubblica per chiedere ai creditori di presentarsi: siamo arrivati ad oggi ad un miliardo e 200.000  euro  di debito ancora da smaltire. Dobbiamo fare il risanamento finanziario senza tagliare i servizi ai cittadini e bisogna migliorare nei livelli essenziali di assistenza”.

De Luca ha fatto anche il punto sulle nuove assunzioni che saranno effettuate e i comparti che andranno ad essere migliorati e stabilizzati: “Nel corso degli ultimi sette anni la Regione Campania ha perduto 13.500 dipendenti della sanità pubblica, perché avevamo il debito accumulato. Non avevamo approvato i conti consuntivi dell’Asl e delle aziende dal 2012 – evidenzia De Luca – perché eravamo in totale condizione di irregolarità finanziaria ed amministrativa. Oggi abbiamo la possibilità, con il nuovo piano ospedaliero approvato di assumere almeno altri 7mila dipendenti della sanità pubblica con concorsi pubblici.  Nel 2015 la Regione Campania era l’ultima in Italia per i servizi essenziali,  oggi stiamo molto meglio.  Avevamo per le fratture al femore tempi di attesa di quasi 15 giorni, oggi all’Asl di Salerno si aspettano 48 ore per il 77 per cento delle fratture al femore. Siamo diventati un’eccellenza nazionale. Lunedì abbiamo inaugurato al Ruggi la rete dell’ictus e stiamo lavorando per mettere in piedi le reti tempo dipendenti per garantire il diritto alla salute a tutti i cittadini. Si tratta delle reti della rete dell’ictus, del politrauma, del materno-infantile, per dare la possibilità ad ogni cittadino campano, ovunque sia residente, di raggiungere nell’arco di un’ora un ospedale in cui possa salvarsi la vita.  Abbiamo dato mandato ai direttori generali di ridurre drasticamente le liste d’attesa. Siamo già la prima regione d’Italia per i tempi di pagamento, in soli 32 giorni, e quando questi si allungano è perché dobbiamo coprire debiti che, in alcuni casi, risalgono a 20 anni fa. Abbiamo scelto i direttori generali in appena due settimane, scegliendo il merito e senza nessuna spartizione politica”.

Il presidente De Luca ha infine chiuso il suo intervento rivolgendosi direttamente ai sindaci e ai rappresentanti istituzionali presenti, esortandoli a prendere decisioni e assumersi le proprie responsabilità nelle azioni di governo: ”Quando si sta nelle istituzioni quelle che vengono definite “brave persone” non bastano. Le brave persone servono per andare in Paradiso, per risolvere i problemi a volte ci vogliono le carogne. Bisogna decidere, perché se abbiamo una brava persona che non si assume mai la responsabilità e ha paura di mettere una firma per paura dell’abuso d’ufficio, è meglio che se ne vada a casa. Quando si amministra – ha chiosato De Luca – bisogna decidere e assumersi le responsabilità se vogliamo cambiare le situazioni”.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

tampone Coronavirus

Campania, bollettino Covid-19: 23 positivi, 1 morto

Campania. Covid-19: pubblicato il bollettino ordinario dell’unità di crisi della Regione Campania. Sono 23 i positivi del giorno, su 1.142 […]

castel san lorenzo

Castel S.Lorenzo, 4 percettori di reddito di cittadinanza impiegati per attività sul territorio

Castel San Lorenzo. Percettori di reddito di cittadinanza impiegati per attività socialmente utili sul territorio. Il Comune di Castel San […]

La voce della politica

bagini

[VIDEO] Albanella, intervista Bagini: campagna elettorale, la vittoria, progetti

Albanella. Prima intervista realizzata dalla nostra emittente al neoeletto sindaco di Albanella Enzo Bagini. Il primo cittadino albanellese, ospite del direttore […]

mimmo santoro

[VIDEO] Albanella, Mimmo Santoro rinuncia candidatura sindaco: ecco perché

Albanella. Mimmo Santoro annuncia di non candidarsi a sindaco. Il nome del presidente dell’associazione “Ho un sogno – Movimento” circolava […]

Roccadaspide

nido il calore delle coccole

Roccadaspide, “Nido delle coccole”: definite soglie Isee per quote compartecipazione

Roccadaspide. Nido delle coccole: il Piano di zona S7, coordinato da Fulvia Galardo, ha stabilito le soglie Idee per l’anno […]

comune-di-roccadaspide

Roccadaspide, Covid-19: al Comune scanner biometrico per controllo accesso

Roccadaspide. Il Comune di Roccadaspide si dota di un dispositivo per il controllo della temperatura corporea dei lavoratori e dell’utenza […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada