APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Ospedale Roccadaspide, mancano tappi tamponi covid: stop ingresso Ps Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

ospedale rocca

Roccadaspide. Pronto soccorso bloccato perché mancano i tappi di plastica sulle provette in cui vengono isolati i tamponi. Sembra assurdo, invece è la realtà. Siamo a Roccadaspide, più precisamente nell’ospedale cittadino, dove da ieri i pazienti sono in attesa al pronto soccorso e questa mattina il nosocomio ha dovuto contattare il 118 per sospendere la ricezione dei pazienti.

A sollevare il caso è il vicesindaco Girolamo Auricchio.

L’ospedale di Roccadaspide e il suo Pronto Soccorso – spiega Auricchiosi sono sempre distinti per efficienza e professionalità, assistendo almeno venticinque comuni dell’entroterra cilentano. Negli ultimi tempi, a causa del disinteresse dei vertici dell’Asl, stiamo subendo ingiutificabili e inaccettabili penalizzazioni, non più tollerabili. È da ieri che sono bloccati nel Pronto soccorso ben quattro pazienti, alcuni con gravi patologie, che non possono essere visitati e ricoverati. Il problema è la mancanza dei tappi di plastica che chiudono le provette in cui vengono conservati i tamponi effettuati obbligatoriamente ai pazienti che accedono al nosocomio. Si spera che entro oggi la situazione venga risolta, ma intanto questa mattina un paziente proveniente da Bellosguardo è stato trasferito a Battipaglia e l’ospedale si è visto costretto a contattare il 118 per evitare che altri pazienti arrivassero in ambulanza”. 

Auricchio non esclude che conseguenze gravi: “Di questo passo, sarò costretto mio malgrado a interessare l’Autorità giudiziaria. È una situazione assurda: parliamo di tappi che costano pochissimi centesimi, per i quali era stata già inoltrata richiesta all’Asl Salerno, ma che non sono mai arrivati a destinazione. Sembra che l’Asl si sia dimenticata dell’esistenza di questo ospedale, che non se ne curi. È una situazione gravissima – conclude – avvilente e inaccettabile. Siamo disposti a lottare con ogni mezzo affinché i vertici dell’azienda sanitaria ascoltino finalmente le esigenze di un ospedale fondamentale per la tutela del diritto alla salute di 50.000 cittadini“.

 

 

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Cronaca

gomme battipaglia

Battipaglia. Spiaggia Spineta trasformata in discarica: bonificata

Battipaglia. Località Spineta trasformata in discarica pneumatici: l’amministrazione comunale diretta dal sindaco Cecilia Francese ha disposto la bonifica. “Una squadra […]

bagini

Albanella. Piattaforma trattamento rifiuti: Comune si rivolge a legale

Albanella. Utilizzo dell’area destinata agli insediamenti produttivi: il Comune detta le regole. La giunta comunale ha dato indirizzo al responsabile […]

Roccadaspide

Ospedale di Roccadaspide

Roccadaspide. Incontro sanità,Auricchio:” Minervini va rimosso”

Roccadaspide. “Per le sue inadempienze il direttore Mario Minervini, direttore del Dea Battipaglia, Eboli, Roccadaspide  va rimosso“, così il vicesindaco […]

gabriele iuliano

Troppi contagi, Roccadaspide blindata: Il punto con sindaco Iuliano

Roccadaspide. Troppi contagi da covid 19  sul territorio comunale e il numero continua a salire in modo preoccupante. I focolai […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada