APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Controlli Polfer durante festività natalizie, tre arresti ed 11 denunce Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Polfer_Polizia_Stazione

Tre arrestati, 7.754 identificati, di cui 11 denunciati, 313 treni scortati, 172 servizi scorta treni viaggiatori, 596 pattuglie impiegate negli scali ferroviari, 32 pattuglie lungo linea e 60 servizi antiborseggio, questi i risultati del compartimento della polizia ferroviaria Campania nelle Festività Natalizie nel periodo compreso dal 18 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020. Il Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania, attuando un dispositivo applicato su scala nazionale inteso ad accrescere la percezione di sicurezza dei cittadini che si servono del vettore ferroviario, in occasione delle Festività Natalizie ha potenziato l’attività di vigilanza e di controllo di viaggiatori e bagagli all’interno delle stazioni di competenza e sui treni circolanti nei tratti di linea ferroviaria.  Tali attività hanno interessato le principali stazioni della Campania ed in particolare la stazione di Napoli Centrale ove si è registrata una movimentazione di migliaia di viaggiatori in occasione delle festività natalizie. Sono state impegnate 948 pattuglie della Polizia Ferroviaria, per complessivi 1900 operatori circa, che hanno operato unitamente ad Unità Cinofile antidroga e antisabotaggio della locale Questura.  Sono state altresì arrestate tre persone per furto aggravato, di cui uno straniero, e denunciate a piede libero 11 persone di cui 6 stranieri. Complessivamente sono state identificate 7.754 persone con l’ausilio di metal detector in dotazione a tutte le pattuglie, mentre le verifiche alle persone sospette nelle banche dati delle forze dell’ordine, sono state eseguite con gli smartphone che hanno consentito, tramite lettura ottica del documento, una identificazione immediata del soggetto sottoposto a controllo.  L’attività è stata costantemente monitorata dalla sala operativa della Polizia Ferroviaria che, mediante i sistemi di geolocalizzazione delle pattuglie e la remotizzazione delle immagini di stazione, tiene sotto controllo h24 la stazione di Napoli Centrale per garantire costantemente i più elevati livelli di sicurezza. I ripetuti dispositivi di sicurezza attuati nell’ambito degli scali ferroviari campani hanno consentito, nel periodo indicato, di abbattere notevolmente l’incidenza dei reati e dei fenomeni illeciti in ambito ferroviario.

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

comune di albanella

Albanella, 5 nuove unità al Comune dopo Concorsone: ma tutto sfuma per atti illegittimi

Albanella. Cinque nuovi dipendenti comunali. Sarebbe stato questo il numero delle nuove unità che, grazie al concorsone della Regione Campania, […]

BAIA TRENTOVA

Agropoli. Turista derubato:” Devo recuperare le mie cose, aiutatemi”

Agropoli. E’ stato derubato mentre la sua autovettura era in sosta presso la baia di Trentova. Vittima un turista,  che lancia […]

Napoli

tamponi coronavirus

Covid Campania, oggi 4 nuove persone positive

Napoli. Covid-19, in Campania nelle ultime 24 ore solo 4 nuovi contagi. A comunicarlo, il bollettino ordinario dell’unità di crisi […]

allerta meteo gialla

Protezione civile, domani allerta meteo gialla in Campania

Napoli. La protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo a partire dalle 6 di domani […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada