APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Cilentano acquista escavatore, ma è una truffa: nei guai 30enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

Online shopping with credit card on laptop

Battipaglia. Personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, nell’ambito dell’attività investigativa scaturita a seguito della denuncia sporta in questi Uffici da un cinquantenne residente in un comune cilentano, ha denunciato l’autore di una truffa. La vittima, lo scorso gennaio, mentre visionava un sito di vendite online, notava un annuncio con relative foto, afferenti la vendita di un escavatore al prezzo di € 8.600.00 con annesso un martellone per escavatore al prezzo di € 800.00 e contattava il venditore tramite l’utenza inserita nell’annuncio, concordando l’acquisto per € 8.000.00 euro. Il sedicente venditore “Jonathan”, forniva un codice IBAN ed il nome di una donna alla quale intestare il bonifico. Il denunciante, la stessa mattina, si recava presso il suo Istituto di Credito ed eseguiva un primo bonifico di € 5.000.00. La mattina successiva veniva di nuovo contattato dal venditore, il quale chiedeva un bonifico della restante somma pattuita per l’acquisto ossia € 3.800.00 euro, adducendo problemi contabili con il suo commercialista. La vittima della truffa, nel frattempo, aveva ricevuto copie di documenti d’identità intestati a due persone coinvolte nella vendita, nonché una copia di un atto di vendita in suo favore dei mezzi e degli oggetti acquistati e, pertanto, eseguiva il bonifico di euro € 3.800.00. La mattina del giorno 26 gennaio u.s. il denunciante veniva contattato, da un’utenza telefonica diversa, da un uomo, che nella circostanza si qualificava per “Damiano” dicendo di essere il fratello di “Jonathan” che gli aveva venduto l’escavatore e nella circostanza gli proponeva di acquistare un gruppo elettrogeno per la somma di € 1.500.00 euro e nello stesso contesto, gli forniva il numero della postepay sulla quale versare la somma. Nella stessa mattinata il denunciante convinto e sicuro del buon andamento della trattativa, anche per i modi gentili dell’interlocutore, si recava presso un Ufficio Postale del suo paese, ove effettuava il versamento di € 1.500.00, così come concordato. Nel pomeriggio dello stesso giorno il sedicente “Damiano” ricontattava il denunciante al quale riferiva che stava trasportando l’escavatore, il martello pneumatico ed il gruppo elettrogeno con un camion e di essere rimasto bloccato per un guasto al mezzo nei pressi di Roma, e per tale motivo chiedeva un altro bonifico di € 1.000.00 da caricare su postepay, per poter effettuare la consegna del materiale. A tal punto, il denunciante, chiedeva l’invio di una foto del camion e degli oggetti acquistati, senza ottenere alcun riscontro. Dopo quest’ultimo contatto, il sedicente venditore oltre a non consegnare alcunché si rendeva irreperibile. Le capillari attività d’indagine svolte dai poliziotti battipagliesi, a seguito della denuncia presentata dalla vittima del raggiro, hanno reso possibile l’individuazione di B.D., di anni 30, residente ad Ardore (RC), già segnalato all’Autorità Giudiziaria numerose volte per fatti analoghi, quale responsabile della truffa. L’ autore del reato di truffa e falso materiale, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria.

CISL FP BANNER

convergenze

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker-2

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Battipaglia

caserma-carabinieri

Salerno, mostra genitali a bambini: 46enne ai domiciliari

Salerno. I carabinieri della Stazione di Salerno Mercatello hanno tratto in arresto un 46enne, già protagonista di atti persecutori nel […]

polizia_locale_vigili

Battipaglia, serra in abitazione: sequestrata coltivazione marijuana, nei guai 36enne

Battipaglia. Nell’ ambito del servizio di controllo del territorio, gli uomini del Comando della polizia locale di Battipaglia, diretti dal […]

Cilento

ospedale-san-luca-vallo-della-lucania04-1

Incidente sul lavoro: non ce l’ha fatta il 62enne di Omignano ferito lunedì

Omignano. E’ morto dopo cinque giorni di ricovero nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, Cosma […]

contatore_acqua_5529-1080x675

Cilento, gelate in arrivo: i consigli di Consac per proteggere contatori acqua

Vallo della Lucania. Consac, in previsione del significativo calo di temperature comunicato dalla Protezione Civile della Regione Campania per le […]

Cronaca

guardie ecozoofile pineta capaccio

Capaccio. Raccolta tartufi, continuano controlli guardie ecozoofile FareAmbiente

Capaccio Paestum. Ricerca del tartufo lungo la fascia pinetata, continuano i controlli del distaccamento operativo territoriale della guardie ecozoofile FareAmbiente […]

strade albanella,

Sp Albanella e Roccadaspide: sopralluogo tecnici e Gaudiano per ripristino strade”

Questa mattina insieme ai tecnici ingegneri della Provincia di Salerno, la senatrice del M5S, Felicia Gaudiano,  ha effettuato  un sopralluogo […]

vocedistrada

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada

Continuando ad usare questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close