APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Centola, annullato evento “Le vele di Molpé”: è polemica Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

le vele di molpè

Centola. Annullata la quinta edizione de “Le vele di Molpé”: scoppia la polemica a Centola. Di seguito la nota stampa della “Lega navale italiana – Delegazione Palinuro”, a firma del portavoce Paolino Vitolo.

“Il cittadino o il turista che si trovi a godere questo scorcio di estate a Palinuro, un tempo conosciuta come la perla del Cilento, avrà certo dato uno sguardo al ricco programma di iniziative estive proposto come ogni anno dal comune di Centola. E come ogni anno, soprattutto se appassionato del mare, avrà notato che sabato 8 e domenica 9 settembre 2018 avrà luogo la quinta edizione della regata di vela latina intitolata “Le vele di Molpé”, dal nome della sirena di Palinuro e della Molpa, divenuta ormai un appuntamento classico per gli appassionati e per tutti gli sportivi. Ebbene, la notizia è che quest’anno la regata non si farà. Il motivo? Abbiate un attimo di pazienza, che ve lo spieghiamo. Andiamo con ordine.

Da circa un anno e mezzo Palinuro è sede di una Delegazione della Lega Navale Italiana, che, come recita Wikipedia, è “un ente pubblico non economico a base associativa che ha come scopo la diffusione dell’interesse e dell’attenzione verso tematiche relative al mare. Fondata il 2 giugno 1897 a La Spezia, opera attraverso circa 250 sezioni e delegazioni presenti nel territorio italiano, con circa 60.000 soci”. La delegazione è la struttura più piccola, la prima che si crea in un paese dove la LNI non è ancora presente, ma dopo circa un anno, se si supera il numero di 20 – 25 soci, essa diventa sezione. La Delegazione di Palinuro, che ha come presidente un vecchio comandante di Marina, il Capitano di Corvetta Sergio de Rosa, di soci ne ha già più di 70 e il prossimo ottobre diventerà sezione. L’anno scorso ha già organizzato la quarta edizione della regata Le vele di Molpè ed ha già circa dodici barche per organizzare la scuola di vela per i giovani e meno giovani del territorio. Peccato che queste barche siano tristemente adagiate nel giardino di casa del presidente e peccato che le vele di Molpè quest’anno non potranno veleggiare.

Sì, perché la LNI di Palinuro non ha ancora una sede. Ovviamente ci si era mossi per tempo per ottenerla ed essa era stata individuata nella struttura in legno di proprietà della Regione Campania situata alla base del molo esterno del porto di Palinuro; quella della biglietteria degli aliscafi, per intenderci. La struttura è regionale, ma è in concessione al comune di Centola, che, sollecitato nel settembre 2017 dalla LNL, ha emesso una richiesta ufficiale di “Manifestazione di interesse”, come si dice in burocratese, per assegnarla a chi ne fosse interessato. L’unica a rispondere fu (è d’uopo il passato remoto) la delegazione LNI di Palinuro, che aveva ed ha tutti i requisiti per ottenerla. Purtroppo, come spesso accade, alcuni vizi di forma e intoppi burocratici, da addebitare al Comune, non certo alla LNI, hanno bloccato l’iter amministrativo e a tutt’oggi la Delegazione (prossima Sezione) di Palinuro della LNI, non ha nemmeno una sedia o un tavolo su cui fare le iscrizioni della regata. Come ciliegina sulla torta, ad una lettera protocollata il 2 agosto scorso, in cui si rappresentavano queste urgenti esigenze, non è stata data alcuna risposta. PERCHÉ? Pigrizia, approssimazione, trascuratezza? O forse volontà politica? Non lo sappiamo, ma non possiamo fare a meno di ricordare la celebre frase attribuita a Giulio Andreotti, ma che fu pronunciata prima da Pio XI: “A pensar male si fa peccato, ma spesso si indovina”.

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Cilento

michele cammarano

Elisoccorso, Cammarano (M5S):”Aree interne sud Salerno disagiate”

Pontecagnano Faiano. “Il tema dell’attività di elisoccorso in Campania è da sempre all’attenzione del gruppo regionale del Movimento 5 Stelle-dichiara […]

Anziana camino ustione

Sala Consilina, ustionata dalle fiamme del camino: muore 86enne

Sala Consilina. Ustionata dalle fiamme del camino: muore la 86enne M.S. . La tragedia è avvenuta nella mattinata di oggi, […]

Cronaca

scabbia-bolle-1200x868

Eboli, caso scabbia liceo “Gallotta”: è psicosi, studenti hanno disertato lezioni

Eboli. Anche al liceo scientifico “Gallotta” è stato diagnosticato un caso di scabbia.  Si tratta di una studentessa.  Questa mattina  gli […]

cabina enel eboli

Tragedia ad Eboli: giovane rimane folgorato

Eboli. Nel tardo pomeriggio odierno,  un giovane, M.S. di anni 32  è morto folgorato mentre tentava di rubare dei cavi […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada