Cava de Tirreni, spaccio droga: nei guai 3 giovani Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Cava de Tirreni. Rimane alta l’attenzione della polizia di Stato di Cava de’ Tirreni che intensificato l’attività di prevenzione e controllo sul territorio cittadino, nell’ambito di una più ampia strategia di contrasto al crimine diffuso attuata in ambito provinciale dal Questore Maurizio Ficarra, per impedire la commissione di reati contro il patrimonio, quali furti in abitazione. Solo nella settimana in corsi, i numerosi posti di controllo effettuati sulle principali arterie viarie della città con l’ausilio del reparto prevenzione crimine Campania, hanno consentito di identificare 531 persone, di cui 197 con precedenti di polizia e 8 sottoposte a perquisizione domiciliare, nonchè di controllare 292 veicoli. Elevate 23 contestazioni per violazioni delle norme sulla circolazione stradale, di cui cinque per guida di veicoli sprovvisti di assicurazione per responsabilità civile, con conseguente sequestro amministrativo, quattro per circolazione di veicolo non sottoposto a revisione periodica e sette contestazioni per guida con patente scaduta di validità, con relativo ritiro del documento di guida.  Nelle ore notturne sono stati rilevati dagli agenti delle volanti due sinistri stradali. In un caso, è stato deferito in stato di libertà un uomo residente nell’Agro nocerino sarnese, che si è posto alla guida di un veicolo sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope, così come appurato presso una struttura sanitaria, rimanendo coinvolto in un incidente stradale con feriti gravi. L’uomo è stato indagato dai poliziotti anche per le lesioni causate al passeggero, con ritiro della patente di guida e sequestro del veicolo penale e amministrativo ai fini di  confisca. Non sono mancati i controlli alle persone sottoposte dall’autorità giudiziaria alla misura cautelare coercitiva degli arresti domiciliari al fine di verificare la loro presenza nelle rispettive abitazioni. Particolare attenzione è stata posta inoltre ai luoghi di maggiore ritrovo della comunità giovanile al fine di scongiurare possibili attività delittuose: in tale contesto un 27enne di Sarno è stato deferito all’Autorità Giudiziaria poichè responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente essendo stato trovato in possesso di 10,5 grammi di hashish suddivisa in 3 tranci avvolti in un fazzoletto di carta di colore bianco e custoditi all’interno dello sportello anteriore sinistro del veicolo dallo stesso condotto nonchè della somma di 350 euro, in 7 banconote da 50 euro, custodite all’interno della tasca del pantalone, ritenuto provento dell’illecita attività di spaccio. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. Altri due giovani, entrambi residenti in un comune viciniore, sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacente e quindi segnalati alla Prefettura ai sensi dell’articolo 75 del decreto Presidente della Repubblica 309/90. L’attività di prevenzione proseguirà anche nei prossimi giorni e sarà sempre più intensa.

»

marco polo appalti 1

CISL FP BANNER

convergenze

banner bbc aquara sito

banner caputo sito

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

banner_papera_220x180

Leggi anche

Torte salate: tra storia e curiosità

Oggi le torte salate sono conosciute come “ottimi compromessi tra buon gusto e semplicità di preparazione”. Ma non è sempre [&hel

Capaccio, una targa in ricordo del giovane Luigi Pomposelli

Capaccio Paestum. Una targa in ricordo di Luigi Pomposelli sarà installata presso gli spazi verdi in contrada Ponte Barizzo.  Il [&he

Agropoli, 48 nuovi loculi nel cimitero comunale

Agropoli. Nuovi loculi nell’area cimiteriale di Agropoli: il Comune, retto dal sindaco Adamo Coppola, ha approvato il progetto esecut

banner-il-mondo-dei-bimbi

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2