APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Cava de Tirreni. Indossava maglietta salernitana, pestato: arrestati 3 giovani Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

polizia

Cava de’ Tirreni. Nella mattinata odierna, il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, diretto dal Vice Questore Aggiunto dottoressa Marzia Morricone, ha proceduto a dare esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura degli arresti domiciliari, emessa dall’ Ufficio del giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Nocera Inferiore – dottore Alfonso Scermino, su richiesta del sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore – dottoressa Valeria Vinci, nei confronti di L.G. di anni 28, C.V. di anni 22 e C.E.di anni 19, tutti residenti a Cava de’ Tirreni, autori della rapina e lesioni, ai danni di un ignaro cittadino ritenuto di opposta tifoseria, affrontato nei pressi di un esercizio commerciale di Cava de’ Tirreni, a cui veniva strappata e sottratta la maglia riportante il logo della “Salernitana calcio”.
Il provvedimento in questione è frutto di un’articolata attività di indagine condotta dal Commissariato di P.S. di Cava de’ Tirreni, avviata dopo il grave fatto criminoso avvenuto in data 21/06/2016, in pieno centro cittadino, allorquando i tre soggetti oggi tratti in arresto, appartenenti al gruppo Ultras della Cavese calcio, notavano la persona offesa mentre era intenta ad effettuare alcuni acquisti, che indossava una maglia riportante sul petto il logo della squadra di calcio “U.S. Salernitana 1919”.
Nello specifico i tre soggetti dopo aver atteso che il malcapitato uscisse dall’esercizio commerciale, iniziavano a minacciarlo per farsi consegnare la maglia, in quanto non poteva indossarla perché l’uomo si trovava in Cava de’ Tirreni ed era un affronto per la tifoseria cavese.
Pertanto, senza neanche dare alla vittima la possibilità di replicare, la aggredivano selvaggiamente con calci e pugni, strappandogli la maglia da dosso violentemente e lasciandola a dorso nudo, poi, col ritenuto “trofeo”, i tre si davano a precipitosa fuga.

I tre arrestati, nell’occasione, davano luogo ad una sequenza criminosa particolarmente grave decidendo di appostare la vittima in strada per tendergli una vera e propria imboscata, usando una ingiustificata violenza contro un tranquillo cittadino, colpevole soltanto di indossare una maglia riportante lo stemma di una squadra di calcio(la Salernitana), storica avversaria della Cavese.
Forte è l’allarme destato da tale esecrabile episodio criminoso commesso in pieno centro cittadino da frange violente di “cosiddetti tifosi” che danno sfogo a veri e propri istinti criminali, mascherandoli da improbabile fede calcistica e dando vita a comportamenti assolutamente “antisportivi”, spinti fino al violento pestaggio di un ignaro passante.
A conclusione della suddetta attività, i tre predetti autori del fatto, sono sati condotti negli uffici del Commissariato di P.S. di Cava de’ Tirreni per le formalità di rito e poi accompagnati presso le rispettive abitazioni, per rimanervi in stato di arresti domiciliare, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Agro-nocerino-sarnese

gigivicinanzacisal3

Scafati, vertenza Copmes. Vicinanza: “137 lavoratori beffati”

Scafati. “La vertenza Copmes, conclusasi con la sentenza della Cassazione che vede beffati 137 lavoratori, è la solita storia all’italiana. […]

volante polizia-2-3

Nocera Inferiore, fugge da comunità terapeutica: arrestato 47enne

Nocera Inferiore. Nel pomeriggio di ieri, 18 ottobre, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di […]

Cronaca

droga

Perdifumo, trovato con 1,2 kg di droga: arrestato 40enne

Perdifumo.  I carabinieri della stazione di Perdifumo, in seguito ad attività di indagine mirata, hanno arrestato un 40enne di Perdifumo […]

ambulanza

Albanella, ragazza investita davanti al supermercato

Albanella. Giovane ragazza investita nei pressi del supermercato Etè Albastore. L’incidente si è verificato nella mattinata di oggi. La ragazza, […]

Webp.net-gifmaker-4

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada