APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Castel S.Giorgio, scopre che la moglie è morta: colpito da infarto Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

pasquale apostolico

Una doppia tragedia quella che ha colpito la famiglia Apostolico. Pasquale, il marito della povera Caterina Perozziello, la donna scomparsa da Castel San Giorgio il 17 settembre 2016, e i cui resti sarebbero stati ritrovati lo scorso 4 febbraio in un canale di scolo a Castel San Giorgio, non avrebbe retto al dolore. L’uomo è stato colto da un malore ed è deceduto in mattinata. Il figlio Daniele e la nuora Angela – scrive RTALive – avevano deciso di comunicare al padre la notizia del ritrovamento dei resti di Caterina Perozziello e piano piano avevano detto tutto all’anziano uomo. Inutile ogni soccorso: il suo cuore ha smesso di battere. Gli avevano da poco raccontato tutto, dal macabro rinvenimento al drammatico riconoscimento. Daniele Apostolico e sua moglie, infatti, erano stati chiamati dai carabinieri all’indomani della scoperta.

Da subito avevano collegato il ritrovamento della carcassa umana alla scomparsa di Caterina e per questo avevano chiamato i familiari per tentare un riconoscimento, visto che insieme alle ossa erano stati recuperati resti di abiti, delle ciabatte ed una protesi dentaria. Alla vista di ciò che rimaneva del vestiario, il figlio e la nuora hanno riconosciuto subito gli abiti che la donna indossava la sera della scomparsa. Rimangono aperte le indagini coordinate dal pm Roberto Lenza della procura di Nocera sulla scomparsa della 74enne e sul ritrovamento dei resti umani lungo i binari del tratto sangiorgese della linea FFss.

(Salernonotizie.it/foto RTA)

banner sito la bufalat

Webp.net-gifmaker

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

Cronaca

All'ospedale San Paolo di Milano sono cominciati i test sierologici per il personale medico.  I test sierologici servono ad individuare tutte quelle persone che sono entrate in contatto con il virus. Attraverso i test sierologici infatti  possibile andare ad individuare gli anticorpi prodotti dal nostro sistema immunitario in risposta al virus. Milano 29 Aprile 2020.
ANSA / MATTEO BAZZI

Covid Vallo della Lucania, negativo tampone su 49enne

Vallo della Lucania. Negativo il tampone sul 49enne dipendente dell’Asl. È risultato negativo il secondo tampone eseguito dal direttore del […]

lavori bcc aquara

Bcc Aquara, restyling sei filiali

Con l’inizio della Fase 2 e la ripresa di tutte le attività, riprendono anche i lavori in corso della Bcc […]

Sele Picentini

GIOVANNI PEDUTO

Disturbi posturali e mal di schiena: ad Altavilla, riapre studio del dott. Giovanni Peduto

Altavilla Silentina. Ricominciano le attività, nel pieno rispetto delle normative imposte per il contenimento del covid – 19,  anche per lo […]

CARABINIERI

Romagnano al Monte, sorpreso con droga e serra indoor: arrestato 24enne

Romagnano al Monte. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Potenza, insieme ai militari della stazione di […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada