APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Altavilla, caso di scabbia a scuola. Cembalo: “Nessun pericolo” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

scuola media altavilla

Altavilla Silentina. Caso di scabbia presso l’istituto comprensivo “Giovanni XXIII” di Altavilla capoluogo. Scatta l’allarme tra studenti e famiglie, che chiedono una disinfestazione dell’edificio scolastico e degli scuolabus. Ma dal Comune e dall’Asl arrivano rassicurazioni.

“Per il caso isolato di scabbia nella nostra scuola – afferma l’asessore alla sanità e lavori pubblici Francesco Cembalo – non c’è nessun pericolo, né rapida diffusione. Non creiamo allarmismo, basta attenersi a quanto indicato dall’Asl”.

LA SCABBIA: COS’E’ E COME SI CONTRAE

La scabbia è una malattia parassitaria della cute, causata da un acaro, la cui penetrazione è indicata dalla presenza di papule, vescicole o piccoli cunicoli lineari contenenti gli acari e le loro uova. Il microscopico parassita è in grado di penetrare lo strato superiore della pelle, manifestandosi con la comparsa di una macchiolina rosso-brunastra a cui segue un intenso prurito che peggiora di notte. Le lesioni si localizzano in particolare tra gli spazi interdigitali, sulle superfici anteriori dei polsi e dei gomiti, nelle pieghe anteriori delle ascelle, intorno alla circonferenza addominale. Nei bambini di meno di due anni, l’eruzione è spesso vescicolare, con frequente localizzazione alla testa, collo, palmo delle mani e pianta dei piedi. La trasmissione avviene per contatto diretto cute-cute, il rischio di contagio non è facile nella comunità scolastica mentre è più probabile in ambito familiare. Il periodo di incubazione va da due a sei settimane in caso di persone non esposte in precedenza. Nei casi di pregresse esposizioni insorgono i sintomi da 1 a 4 giorni dopo la riesposizione all’acaro.

COME DEBELLARLA

Gli acari della scabbia non sopravvivono più di tre o quattro giorni lontano dalla pelle umana e gli oggetti, come coperte, vestiti e asciugamani usati possono essere lavati in acqua calda (almeno 60 gradi) o chiusi per qualche giorno in un contenitore di plastica. Il malato è contagioso fino alla distruzione degli acari e delle uova, ottenuta con due cicli di trattamento distanziati di una settimana. Il rientro a scuola può avvenire previa certificazione medica già 24 ore dopo l’avvenuto inizio del trattamento, con l’autodichiarazione dei genitori di effettuato trattamento. La disinfestazione ambientale non è di alcuna utilità, essendo necessaria una semplice pulizia accurata con normali disinfettanti, dal momento che l’acaro non sopravvive più di tre o quattro giorni lontano dall’uomo.

banner bbc aquara sito

antico pastaio

banner caputo sito

Webp.net-gifmaker-6

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

banner-mutuo-220x180

Altavilla Silentina

altavilla-silentina-scuole-cerrelli

Altavilla, delimitazione centri abitati: accorpati Carillia, Falagato, Cerrelli, Olivella e Genzano

Altavilla Silentina. Approvata la nuova delimitazione dei centri abitati del Comune di Altavilla Silentina. L’ente retto dal sindaco Antonio Marra, […]

AVIS GIUNGANO1

Ad Altavilla una succursale dell’Avis Giungano

Altavilla Silentina. Una succursale dell’Avis di Giungano sarà aperta sul territorio comunale di Altavilla Silentina. Il Comune, retto dal sindaco […]

Cronaca

coronavirus-1200x900-cropped

All’ospedale di Eboli sospetto caso Coronavirus: è di Capaccio

Eboli. Sospetto caso di coronavirus all’ospedale di Eboli. Tre giovani nel tardo pomeriggio di oggi si sono recati al pronto soccorso […]

COMUNE DI VALLO DELLA LUCANIA

Vallo, Comune bonifica discarica ma Regione non rimborsa: si va per vie legali

Vallo della Lucania. Finanziamento regionale ridotto, ma il Comune di Vallo della Lucania, retto dal sindaco Antonio Aloia,  non ci […]

banner chiacchiaro

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

Webp.net-gifmaker-2

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada