APP MOBILE VDS

Scarica l'app di Voce di Strada per Android, iPhone e Windows Mobile!

Capaccio, sgomberati stranieri alloggiati in strutture fatiscenti e baracche Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada Profilo Google Plus Voce di Strada

sgombero4

Maxi operazione di sgombero della polizia locale,  coordinata dal comandante Natale Carotenuto.  I caschi bianchi, infatti, ieri mattina,  hanno proceduto con un’attività di sgombero dei cittadini extracomunitari, che avevano trovato dimora nella contrada di Gromola in baracche fatiscenti, roulotte  e strutture pericolanti, mettendo a rischio la propria incolumità. Stranieri che vivevano al limite della decenza, in strutture prive di servizi igienico sanitari, senza acqua ed altri servizi essenziali. La loro presenza era concentrata in modo particolare intorno al complesso denominato La Bufalara, interessato nell’agosto del 2012 da un’operazione di sgombero effettuata sempre dalla polizia locale  congiuntamente con i carabinieri. In quella occasione furono circa una ventina gli extracomunitari controllati e sgomberati dalla struttura.  L’operazione fa seguito  ad un sopralluogo  effettuato dalla polizia locale e Michele Milano, responsabile dell’unità operativa prevenzione collettiva del distretto sanitario Capaccio Roccadaspide, a seguito del quale sono state riscontrate le pessime condizioni in cui vivevano gli stranieri nella zona circostante il complesso della Bufalara. L’operazione è stata effettuata intorno alle 8. Quando i vigili sono giunti nella zona, nelle baracche e roulotte non hanno trovato nessun extracomunitario che. Probabilmente, si erano recati al lavoro già dalle prime ore del mattino. Sono state smantellate diverse baracche e roulotte prelevate dagli operai del Comune  per essere smaltite in apposite discariche con tutti i materiali custoditi all’interno. In particolare, è stata smontata una baracca e prelevata una roulotte collocate nelle immediatezze della Bufalara, ed è stato smantellato una sorta di accampamento situato nelle immediate vicinanze, dove erano state allestite altre baracche fatiscenti e roulotte. I controlli dei caschi bianchi continueranno anche nei prossimi giorni al fine di accertare che in zona non siano realizzate altre dimore improvvisate per extracomunitari. Di fronte a questo scenario di degrado va detto che spesso gli stranieri devono fare i conti con i pregiudizi dei proprietari di abitazioni, che si rifiutano di fittare loro degli immobili. A volte accade pure che gli stranieri vivono in appartamenti ristretti fittati a prezzi spropositati rispetto ai servizi offerti. Il problema, dunque, in alcuni casi è anche trovare una casa dove vivere in modo dignitoso.

Guarda la nostra inchiesta: http://vocedistrada.it/inchieste/le-inchieste-di-vds-capaccio-extracomunitari-tra-baracche-e-strutture-abbandonate/

Webp.net-gifmaker

output_tqy8p1

output_yJ10wl

banner-buono-fisi

Webp.net-gifmaker (1)

banner_papera_220x180

botteghe autore

bcc-bannerweb-220

Cronaca

chiesa_gromola

Capaccio, suicida a 22 anni: domani i funerali

Capaccio Paestum. Si terranno domani alle 15.30 i funerali di A.D.A., il 22enne che questa mattina si è suicidato presso […]

porto_agropoli_salerno

Tragedia in mare ad Agropoli: muore annegato 15enne

Agropoli. Tragedia nel pomeriggio di oggi al porto di Agropoli. Un quindicenne del posto  è annegato mentre faceva il bagno. […]

DP GOMME BANNER WEB

Webp.net-gifmaker

Webp.net-gifmaker (2)

Webp.net-gifmaker (1)

2GALBANELLA-GIARDULLO

banner-il-mondo-dei-bimbi

nuovo-banner-mec

nuovo-banner-cerere

BANNER-FARMACIA-PIANTE-WEB

Pagina Facebook Voce di Strada
Canale YouTube Voce di Strada
Profilo Twitter Voce di Strada
Profilo Google Plus Voce di Strada
Contenuti feed RSS Voce di Strada